Breaking News

Profughi, la Lega: “Continua  il business dell’accoglienza”

Da Erik Pretto, segretario della Lega Nord Liga Veneta per Vicenza e provincia, riceviamo e pubblichiamo l’intervento che segue, a proposito della gestione dell’arrivo di nuovi profughi sul nostro territorio

*****

Vicenza – Apprendiamo dalla stampa la notizia della pubblicazione ad opera della Prefettura di Vicenza, rappresentante territoriale del Governo italiano, di una procedura di gara per la gestione dei cosiddetti “servizi di accoglienza ed assistenza, per un numero presunto di 2.900 cittadini stranieri”. Già il fatto che i vicentini, i rappresentanti politici e gli amministratori locali, vengano a conoscenza dalla stampa di una notizia così impattante per il nostro territorio è di per se molto grave. Ma la cosa che più ci turba è l’importo economico dell’appalto: quasi 74.1 milioni di euro + Iva, ovvero ben 25.550 euro + Iva a persona. Ci apprestiamo quindi a fornire un trattamento di vero lusso, a queste persone.

Una cifra astronomica, degna di una importante opera pubblica di cui il nostro territorio avrebbe tanto bisogno. Soldi che si sono trovati per la gestione di presunti profughi, ma in realtà persone di cui non conosciamo spesso né l’identità, né la provenienza, né la storia. Persone spesso prive di un banale profilo sanitario, mentre i nostri figli sono costretti alle vaccinazioni. Soldi che, evidentemente, non sono stati trovati per le famiglie vicentine in difficoltà, né per i giovani senza lavoro o per gli esodati, né per gli anziani o per i diversamente abili, né per i risparmiatori che hanno perso tutto con il fallimento di Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca.

Una cifra che invece è stata messa a disposizione dal Governo italiano per alimentare un business senza etica, grazie al quale schiere di cooperative stanno decuplicando i loro fatturati. Un affare appetitoso per pochi privati, che carica però sulla collettività i costi relativi alla tutela della sicurezza, alla garanzia dell’assistenza sanitaria, alla lotta al degrado. Una vergogna assoluta, della quale parleremo in maniera approfondita nel corso della riunione del direttivo provinciale della Lega Nord di Vicenza che si terrà lunedì 28 settembre.

Erik Umberto Pretto – Segretario provinciale Lega Nord – Liga Veneta di Vicenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *