Montecchio Maggiore, ruba al supermercato. Arrestata

Montecchio Maggiore – Nella serata di ieri, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Valdagno, hanno arrestato, dopo averla colta in flagrante, una donna di 38 anni, Hanan El Abassi, cittadina marocchina ma residente ad Arcole, nel veronese, con l’accusa di rapina impropria. La donna, poco prima delle 20, era entrata all’interno di un supermercato di Montecchio Maggiore, dove aveva prelevato, dagli scaffali, della merce per un importo complessivo di 40 euro, nascondendola nella borsa.

Hanan El Abassi
Hanan El Abassi

Sorpresa oltre le casse dal personale di vigilanza mentre cercava di uscire senza aver pagato, la donna ha tentato in tutti i modi di fuggire aggredendo anche due guardie  giurate che tentavano di trattenerla mentre era in arrivo la pattuglia dei carabinieri. All’arrivo dei militari è stata recuperata la merce e restituita al supermercato. La donna invece è stata arrestata ed accompagnata negli uffici di Valdagno per la redazione della documentazione connessa con la misura restrittiva.

Durante il corso della serata la maghrebina, che ha accusato un lieve malore, è stata accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale locale, dove è stata trattenuta in osservazione per tutta la notte. Nella mattinata odierna, subito dopo la sua dimissione, è stata accompagnata nelle aule del palazzo di giustizia di Vicenza, dove il pm di turno l’attendeva per l’udienza di convalida con rito direttissimo. Il giudice ha convalidato l’arresto disponendo la misura cautelare dell’obbligo quotidiano di presentazione alla polizia, in attesa dell’udienza dibattimentale, fissata per il 21 settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *