Breaking News

Logistica, sciopero spontaneo alla Nazionale Servizi

Vicenza – Non vengono pagati regolarmente da cinque mesi e scatta lo sciopero. Succede nel campo della logistica, sempre più percorso in questi anni da agitazioni sindacali e malcontento. Ad incrociare le braccia sono ora alcuni lavoratori della Nazionale Servizi società cooperativa, che ha sede legale a Montecchio Maggiore. L’agitazione riguarda il “cantiere” di viale Sant’Agostino,a Vicenza, dove lavorano 25 dipendenti e otto di loro hanno deciso di incrociare le braccia e  indire uno sciopero spontaneo. A loro supporto hanno chiamato la Filt Cgil, guidata dal segretario provinciale Daniele Conte.

L’a fa parte di un consorzio che comprende altre cinque cooperative, il Consorzio Lavoro Ambiente, che conta in tutto circa duecento lavoratori. Tra i suoi committenti ha la So.Ge.Tras Sgt corriere espresso. “I lavoratori hanno chiesto di essere tutelati dalla Filt Cgil – ha sottolineato Conte – ed io mi sono recato di persona presso il capannone di Sant’Agostino per verificare la situazione. E’ stato così avviato lo stato di agitazione per ottenere entro cinque giorni il pagamento degli stipendi pregressi”.

“In questo settore purtroppo – continua il sindacalista – c’è una situazione generalizzata di alto sfruttamento, ma dove il sindacato è presente i lavoratori sono tutelati. In questo caso il committente del cantiere non è una multinazionale della logistica, pertanto c’è il rischio che non sino rispettate neanche le regole minime. In particolare ho rilevato che viene applicato un contratto che la Filt Cgil non riconosce. La nostra battaglia prosegue per portare legalità in questo comparto dei trasporti e della logistica e dei corrieri. Anche qui, alla Nazionale Servizi e nel consorzio di cui fa parte questa cooperativa spuria, ci batteremo per il salario, i diritti e soprattutto per far applicare il contratto collettivo nazionale di lavoro specifico del settore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *