Breaking News
Luca Russo (Foto dal profilo Facebook)
Luca Russo (Foto dal profilo Facebook)

La salma di Luca Russo arrivata in aereo a Verona

Bassano del Grappa – Stamattina, pochi minuti prima delle 12,  la salma di Luca Russo, il giovane di Bassano del Grappa rimasto ucciso nell’attentanto sulla Rambla di Barcellona, accompagnata dai suoi familiari, è atterrata all’aeroporto militare di Villafranca di Verona. 
Ad attenderli molte autorità, tra le quali il presidente della Regione Veneto Luca Zaia e, in rappresentanza del Comune di Bassano del Grappa, il sindaco bassanese, Riccardo Poletto, che, con la scorta di una pattuglia della polizia locale, li accompagnerà nella loro città, dove saranno presenti per un saluto il prefetto di Vicenza Umberto Guidato, il questore di Vicenza Giuseppe Petronzi e l’abate di Bassano del Grappa, Don Andrea Guglielmi.

“Auguriamo ai familiari di Luca – ha detto il sindaco -, a tutti i suoi cari e a suoi amici, che l’estremo dolore prodotto da questa tragedia, da questo atto disumano, possa essere almeno in parte lenito dall’affetto e dalla condivisione che in questi giorni tutta la città e tutto il territorio continuano ad esprimere”. Si parla anche di una fiaccolata, probabilmente giovedì sera, e il Comune di Bassano renderà presto noti i dettagli in proposito, così come del resto avverrà per il luogo e la data delle esequie, che dovrebbero comunque tenersi nella giornata di venerdì.

L’amministrazione comunale di Bassano del Grappa conferma anche la volontà di proclamare una giornata di lutto cittadina nel giorno dei funerali di Luca, ed invita “tutti i cittadini, le istituzioni pubbliche, le organizzazioni sociali, culturali, sportive, produttive ed i titolari di attività private di ogni genere a manifestare il proprio cordoglio nelle forme ritenute opportune, quali la sospensione delle rispettive attività per la durata della funzione religiosa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *