domenica , 12 Settembre 2021
Orgiano, carabinieri sventano furto di rame

Orgiano, carabinieri sventano furto di rame

Orgiano – Furto di rame sventato, nella notte tra ieri ed oggi, ad Orgiano. A disturbare l’azione dei malviventi, che avevano preso di mira la ditta Hancatherm, è stato il pronto intervento dei carabinieri di Noventa Vicentina, impegnati in un servizio di controllo del territorio nella zona artigianale di Orgiano. Verso l’una e trenta di lunedì 21 agosto i militari hanno notato due persone con il volto coperto, intente ad armeggiare su un muletto parcheggiato all’interno dell’azienda Hancatherm. Alla vista dell’autovettura di servizio, i due sono scappati assieme ad altri complici.

Le ricerche per individuare il gruppo di persone fuggite sono scattate subito. A supporto dei carabinieri noventani sono giunte alcune pattuglie della stazione di carabinieri di Longare e della Compagnia di Vicenza. In breve le indagini hanno permesso ai militari di trovare due veicoli, un Fiat Fiorino ed una Fiat Punto, risultati essere stati entrambi rubati qualche ora prima rispettivamente a Monselice e ad Ospedaletto Eugeneo, in provincia di Padova. Veicoli che sono stati presto restituiti ai legittimi proprietari.

Ulteriori accertamenti condotti hanno permesso di stabilire che, prima dell’intervento della pattuglia, i ladri avevano forzato il motore elettrico del cancello carraio della ditta, con tutta probabilità con l’intento di sottrarre un ingente quantitativo di bobine di rame depositato all’interno del capannone. Le indagini sono in corso per acquisire ulteriori elementi utili all’identificazione degli autori del tentato furto, anche attraverso l’esame delle immagini raccolte dai sistemi di videosorveglianza presenti in zona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità