Vicenza, a Ferragosto musei aperti per ferie

Vicenza – Ferragosto all’insegna della cultura. E’ questa la proposta del Comune di Vicenza che garantisce l’apertura di tutti i musei civici e della Basilica Palladiana non solo martedì 15 agosto ma anche lunedì 14, solitamente giorno di chiusura. Non mancheranno inoltre gli eventi, con spettacoli teatrali per grandi e bambini, passeggiate culturali, musica e arte inseriti nel cartellone l’Estate a Vicenza. I musei civici e quelli appartenenti al circuito museale cittadino, infine, propongono anche mostre temporanee per tutti i gusti. A Palazzo Chiericati, aperto dalle 10 alle 18 (ultima entrata 17.30), si potrà ammirare la collezione permanente allestita nel palazzo cinquescentesco e nell’ala novecentesca rinnovata.

Inoltre da pochi giorni è aperta nei sotterranei la mostra fotografica “FuoriCentro” che propone, fino al 24 settembre, immagini realizzate da Rocco Rorandelli, del collettivo TerraProject, da Lavinia Parlamenti, da Andrea e Magda, nell’ambito del primo progetto di studio fotografico dedicato all’analisi dell’area urbana industriale di Vicenza Ovest. La mostra, con oltre cinquanta immagini in sei sale, è ideata e realizzata dal Centro di cultura fotografica di Vicenza in collaborazione con Unione Collector e con il sostegno e la collaborazione dell’assessorato alla crescita del Comune di Vicenza. La mostra è aperta ad ingresso gratuito il sabato e la domenica, il 15 agosto e l’8 settembre; ingresso a pagamento invece dal martedì al venerdì e lunedì 14 agosto.

I visitatori avranno anche l’opportunità di assistere a concerti pomeridiani. Nella sala di San Bartolomeo alle 16.30, dal martedì alla domenica, fino al 27 agosto, sarà eseguita a rotazione una delle sei suite per violoncello di Johann Sebastian Bach. Per assistere ai concerti, eseguiti dal violoncellista Giovanni Genovese, sarà sufficiente acquistare una sola volta un biglietto di ingresso, tra le varie tipologie che consentono di accedere a Palazzo Chiericati. Il ticket dovrà essere esibito per assistere gratuitamente a tutti i successivi appuntamenti fino al 27 agosto.

In Basilica palladiana si potrà salire fino alla terrazza panoramica. Non saranno, invece, visitabili, fino al 25 settembre, il salone e una parte del loggiato al primo piano poiché è in fase di allestimento la mostra “Van Gogh tra il grano e il cielo”. Pertanto il biglietto sarà ridotto ad un euro per i residenti di Vicenza e provincia e a due euro per i residenti fuori provincia. Il monumento è aperto martedì, mercoledì e giovedì dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 24 (il bar in terrazza solo dalle 17 alle 24), il venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 17 all’1 di notte (il bar solo dalle 17 all’1 di notte); monumento e bar saranno aperti sabato dalle 10 alle 13 e dalle 17 all’1 di notte, domenica dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 24.  La Basilica (bar e monumento) è aperta anche lunedì 14, martedì 15 agosto dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 24.

Fino al 15 agosto in Basilica è inoltre possibile visitare l’Area archeologica di Corte dei Bissari, inaugurata solo qualche settimana fa, usufruendo di visite guidate condotte da archeologi, per un minimo di 10 e un massimo di 25 persone, su prenotazione il martedì e giovedì dalle 10 alle 12 (ultima visita alle 11.30), sabato e domenica dalle 10 alle 12 (ultima visita alle 11.30) e dalle 17 alle 20 (ultima visita alle 19.30). La durata del tour è di circa 30 minuti. Per prenotare le visite contattare Ardea, al numero telefonico 3473938172 o agli indirizzi email ardeaarcheo@gmail.com e athena_el@yahoo.it.

Il Teatro Olimpico e la chiesa di Santa Corona saranno regolarmente aperti dalle 10 alle 18 (ultima entrata 17.30). A Santa Corona le visite sono sospese durante le funzioni religiose. Al Museo naturalistico archeologico, aperto dalle 10 alle 14 (ultima entrata 13.30), insieme alla collezione permanente si può ancora vistare la mostra “Legumi&Legami tra natura, archeologia e storia” (fino al 24 settembre), dedicata alla conoscenza dei numerosi legumi destinati all’alimentazione umana. Inoltre sarà possibile osservare due novità inserite nell’orto romano del museo. Si tratta di due insect hotel e di una bat box. Le prime sono casette in cui gli insetti possano rifugiarsi e riprodursi, mentre la bat box è un rifugio in cui i pipistrelli troveranno un luogo sicuro per dormire durante il giorno e riprodursi.

L’ingresso al Museo del Risorgimento e della Resistenza, aperto dalle 10 alle 14 (ultima entrata 13.30), è sempre gratuito. Tra gli altri musei del circuito compresi nel biglietto unico rimarranno aperti a Ferragosto le Gallerie d’Italia Palazzo Leoni Montanari (ore 10-18, ultima entrata 17.30) e il Palladio Museum (ore 10-18, ultima entrata 17.30. Il Museo diocesano sarà chiuso, invece, per tutta la settimana di Ferragosto, dal 14 al 20 agosto. Ulteriori informazioni in questa pagina. L’ufficio Iat di piazza Matteotti sarà a disposizione sia il 14 sia il 15 agosto dalle 10 alle 18.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *