Breaking News
Il torrente Poscola, a Trissino
Il torrente Poscola, a Trissino

Commissione Pfas, Miteni: “Piena disponibilità”

Trissino – “Diamo la nostra piena disponibilità e assicuriamo la nostra collaborazione alla commissione d’inchiesta sui Pfas varata ieri dal Consiglio Regionale del Veneto. Apprendiamo con favore che c’è l’intenzione di ascoltare anche Miteni, cosa che la commissione parlamentare non ha invece mai fatto”. Inizia così una nota diffusa oggi da Miteni Spa, l’azienda di Trissino ormai da anni nell’occhio del ciclone in quanto ritenuta responsabile dell’inquinamento da Pfas in Veneto.

“Con favore – continua l’azienda trissinese – cogliamo le dichiarazioni che impegnano la commissione al rigore scientifico con cui si intende improntare il lavoro. Siamo certi che vi sarà un concreto confronto in cui Miteni potrà mettere a disposizione tutto il patrimonio di conoscenze che l’hanno resa una delle aziende leader al mondo per la ricerca nel suo settore”.

“La commissione regionale – conclude Miteni – avrà inoltre a disposizione anche i risultati dell’indagine che i consorzi di depurazione stanno effettuando proprio in queste settimane sugli utilizzatori dei Pfas, come stabilito da una sentenza del Tribunale superiore delle acque e da un decreto della stessa Regione Veneto. Siamo certi che i risultati di questa indagine descriveranno un quadro del tutto nuovo sull’origine delle fonti di immissione dei Pfas nell’ambiente, sia oggi sia per il passato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *