lunedì , 18 Ottobre 2021

WoW, una vela senza barriere ed ecosostenible

Venezia – L’associazione Lo Spirito di Stella ha firmato un accordo volontario con il Ministero dell’ambiente impegnandosi a studiare, e quindi a ridurre, le emissioni dei gas ad effetto serra durante il viaggio del catamarano da Miami a Venezia, viaggio che viene fatto in questo periodo in nome dei diritti delle persone con disabilità. Grazie all’analisi scientifica effettuata dal Consorzio universitario di ricerca applicata di Padova la traversata atlantica del progetto “WoW” sarà riconosciuta dal Ministero come la prima traversata climate friendly. Ricordiamo che il progetto WoW-Wheels on Waves prevede la traversata atlantica del catamarano “Lo Spirito di Stella”, privo di barriere architettoniche

Era l’agosto del 2000 quando una sera, mentre si trovava a Miami per un viaggio-premio di laurea, Andrea Stella si imbatté in tre malviventi intenti a rubare la sua auto. Uno dei tre, pur non minacciato, gli puntò una pistola e sparò due colpi che lo ferirono al fegato e ad un polmone. Dopo 45 giorni di lotta tra la vita e la morte, il risveglio dal coma fu accompagnato dalla scoperta di dover ricostruire la propria vita da una sedia a rotelle per la lesione che una delle due pallottole aveva provocato alla colonna vertebrale.

Ripresosi dal tragico episodio, Andrea coltivò il sogno di tornare a navigare, ma dovette prendere atto che al mondo non esisteva un’imbarcazione in cui una persona disabile potesse essere autonoma sia per le esigenze personali che per partecipare alle manovre veliche. Con il fondamentale supporto della propria famiglia, progettò il primo catamarano al mondo completamente accessibile. Nel 2004 Andrea Stella, accompagnato anche da velisti del calibro di Giovanni Soldini e Mauro Pelaschiar, compì il viaggio in catamarano da Genova a Miami.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità