venerdì , 23 Aprile 2021

Morta la 42enne colta da malore in piscina

Vicenza – Ha lottato ma alla fine ha dovuto cedere. Non ce l’ha fatta dunque la donna di 42 anni, Martina Zaccaria, che aveva avuto un malore il 15 giugno scorso, subito dopo aver partecipato ad una lezione di acquagym nella piscina del Centro Sport Palladio di Vicenza.

La sfortunata donna era stata colta in modo improvviso, del tutto inaspettato, dal malore, ed era scomparsa sott’acqua. Subito soccorsa comunque dal personale della pioscina, era stata prima rianimata con il defibrillatore e poi portata d’urgenza all’ospedale San Bortolo dove è rimasta due settimane in terapia intensiva.

Non ha più ripreso conoscenza però e purtroppo, alla fine, il suo cuore ha ceduto. La donna, madre di famiglia, lascia il marito ed una bambina con i quali abitava in un comune dell’hinterland vicentino.

Sulla vicenda accaduta nella piscina del centro di via Cavalieri di Vittorio Veneto, la procura di Vicenza ha aperto un fascicolo, sebbene al momento non vi siano indagati e sembrino escluse responsabilità da parte della struttura sportiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità