Vicenza, due ragazze nei guai per furto di vestiti

Vicenza – I carabinieri dell’Aliquota radiomobile della Compagnia di Vicenza, a conclusione di una attività d’indagine, hanno denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Vicenza due ragazze di nazionalità ivoriana, M.A.A., 34enne residente a Montebello Vicentino, e D.A. 24enne residente a Grisignano di Zocco. Entrambe sono accusate di furto aggravato di capi di abbigliamento e false dichiarazioni riferite alla propria identità.

Le due giovani, nei giorni scorsi, erano state sorprese nel punto vendita Ovs, che si trova all’interno del centro commerciale Palladio, di Vicenza, dopo che avevano portato via dei capi di abbigliamento. Hanno anche fornito generalità non corrispondenti alla loro reale identità. La refurtiva recuperata è stata restituita al responsabile del punto vendita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *