Arte, Cultura e Spettacoli

Teatro Comunale di Vicenza, si rinnovano gli abbonamenti

Vicenza – È iniziata il 6 luglio e proseguirà fino a venerdì 28 luglio la campagna di rinnovo degli abbonamenti per la prossima stagione artistica del Teatro Comunale di Vicenza. Già in questi primi giorni sta avendo per altro un buon successo, con un aumento, rispetto alla stagione precedente, di oltre il 25% degli abbonamenti già rinnovati. Va bene anche la vendita dei biglietti per gli spettacoli fuori abbonamento, grazie ad una programmazione che spazia dal teatro circo al musical, dalle danze folkloriche orientali all’operetta, dal gospel al cabaret con nomi molto noti della scena nazionale. I dati parlano di una vendita triplicata, rispetto alla stagione scorsa, in queste prime settimane di campagna.

La campagna, come dicevamo, si concluderà il 28 luglio, ma sarà possibile rinnovare l’abbonamento e acquistare i biglietti per gli spettacoli fuori abbonamneto anche in settembre, dal 12 al 16, dopo la chiusura estiva del teatro. Il rinnovo degli abbonamenti e l’acquisto dei biglietti per i fuori abbonamento possono essere fatti via mail, indirizzando la richiesta a abbonati@tcvi.it per gli abbonamenti oppure a biglietteria@tcvi.it per gli spettacoli fuori abbonamento (telefono: 0444.324442). I biglietti per gli spettacoli fuori abbonamento sono in vendita anche online sul sito www.tcvi.it.

Per quanto riguarda invece i nuovi abbonamenti, saranno in vendita da martedì 26 settembre fino all’inizio delle stagioni (fino al 19 ottobre per la concertistica, al 6 novembre per la sinfonica, al 14 e 15 novembre per la prosa e al 25 novembre per la danza). Partirà invece martedì 3 ottobre la vendita dei biglietti per gli spettacoli della stagione. Nuovi abbonamenti e biglietti per gli spettacoli potranno essere acquistati in biglietteria, on line sul sito www.tcvi.it; sarà possibile acquistare i biglietti anche in tutte le filiali della Banca Popolare di Vicenza e direttamente dalla App del Tcvi.

Sono numerose le formule di abbonamento previste: oltre alle quattro sezioni classiche (danza, prosa, concertistica e sinfonica), sarà possibile acquistare l’abbonamento Mini-Danza (3 spettacoli nella recita pomeridiana della domenica), gli abbonamenti per la Danza e Prosa al Ridotto, il tradizionale Tutto Musica (che prevede complessivamente 19 concerti, ovvero la programmazione integrale delle sezioni sinfonica e concertistica) e l’abbonamento Musica Breve (8 concerti).

Anche per questa stagione la Prosa sarà “su misura” con 13 titoli in un unico cartellone (tutti gli spettacoli in Sala Grande e al Ridotto); accanto alle tipologie di abbonamenti tradizionale (6 spettacoli in Sala Grande oppure 5 spettacoli al Ridotto) l’abbonato potrà costruirsi un abbonamento personalizzato: 13 titoli (tutti gli spettacoli), oppure 7 o 8 titoli della Prosa in Sala Grande. La nuova stagione artistica, che coincide con i 10 anni dall’inaugurazione del Teatro, propone nelle varie sezioni, spettacoli di grande richiamo e proposte di grande qualità.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button