Montagna Vicentina

Valli del Pasubio, torna la mitica Superpippo

Valli del Pasubio – Ritorna, a Valli del Pasubio, la mitica Superpippo, la gara di corsa in montagna che dopo 14 anni di assenza poterà di nuovo i corridori sul sentiero di Val Fontana d’Oro. Si tratta di una delle gare con maggior blasone e storia della corsa in montagna vicentina, una specie di “scalata da fare di corsa”, che andrà di nuovo in scena domenica 16 luglio, sul percorso che l’ha fatta grande a cavallo tra gli anni ‘90 e primi 2000. La Val Fontana d’oro era infatti stata chiusa nel 2008, a seguito di vari cedimenti del sentiero, nella parte superiore, dove si raccorda per un breve tratto con la Strada delle 52 gallerie.

Riaperto il sentiero qualche mese fa, l’amministrazione di Valli del Pasubio ha fortemente voluto riproporre un appuntamento del peso della Superpippo, un grande valore del territorio, e lo ha fatto grazie al valido supporto dell’Associazione sportiva Summano Cobras. La gara inizierà al mattino abbastanza presto, alle 7, quando ci sarà la consegna dei pettorali e potranno essere fatte ultime iscrizioni in zona partenza, a Sant’ Antonio del Pasubio. Alle 9.30 sarà dato il via.

“L’amministrazione di Valli del Pasubio – ha commentato il sindaco, Armando Cunegato – ha voluto fortemente investire sulla Superpippo, considerata da tutti un grande patrimonio del paese. La manifestazione è stata definita la regina delle gare di corsa in montagna, che si è disputata dal 1994 al 2003. E’ un percorso storico: partenza dalla frazione di Sant’Antonio, imbocco di Val Fontana d’oro fino all’incrocio con la Strada delle Gallerie, per poi concludere sulla vetta dei Forni Alti, a quota 2023 metri. Circa 1500 metri di dislivello da percorrere in 6,5 chilometri. Un’autentica ascesa verticale verso una delle cime più suggestive del Pasubio”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button