Breaking News

Graduation Day al Cuoa. 25 diplomati Mba

Altavilla Vicentina – Si è tenuta ierio al CUOA, nella sede di Villa Valmarana Morosini, di Altavilla, la cerimonia di consegna dei diplomi Mba Imprenditori, decima edizione. Sono 25 gli imprenditori che hanno partecipato a questa edizione del Master of Business Administration, motivati ad accrescere le loro conoscenze e competenze per cogliere le opportunità e affrontare i rischi che caratterizzano gli attuali scenari competitivi. Per 18 mesi si sono preparati con l’obiettivo di rinnovare le proprie aziende, tenere le posizioni sul mercato e rimettersi in gioco. Il master Cuoa è unico in Italia, perché progettato sulle specifiche esigenze di chi guida le imprese, in risposta alla necessità di affrontare l’innovazione, il cambiamento e l’incertezza dei mercati.

I nuovi diplomati hanno, in media, 39 anni d’età, un’esperienza professionale di oltre 17 anni, di cui 10 al vertice, sono per l’84% uomini; il 58% di loro riveste il ruolo di amministratore delegato, mentre il 42% è direttore di funzione, divisione, business unit all’interno della propria azienda. Metà sono imprenditori di prima generazione e l’altra metà di seconda o terza generazione. I nuovi alumni master Cuoa provengono per il 29% dal settore manifatturiero, meccanico e automazione, seguono la logistica (25%) e il sistema casa (17%), chimica e plastica (8%), mentre si attesta al 4% la provenienza dal sistema moda e lusso, costruzioni, reti e impianti, distribuzione e logistica e terziario avanzato.

La cerimonia si è aperta con i saluti di  Federico Visentin, presidente del Cuoa Business School e l’intervento di Paolo Gubitta, direttore scientifico di Mba Imprenditori. “I dati Istat – ha detto quest’ultimo – ci dicono che il Nordest ha ripreso a correre più velocemente di altre regioni italiane. Sono tanti i fattori che spiegano un simile risultato. Uno di questi è la qualità degli imprenditori. L’impresa guidata da imprenditori preparati è più agile e resiliente, riesce a muoversi con sicurezza in un mercato in continua evoluzione, sa assorbire gli shock e ripartire. I 25 imprenditori che oggi ricevono il diploma fanno parte di questo gruppo”.

A seguire, l’introduzione alla cerimonia di diploma dal titolo “Il futuro dell’industria italiana tra sapere e saper fare”, tenuta da Giordano Riello, vicepresidente dei Giovani imprenditori di Confindustria. Ha preso poi la parola Fabrizio Morona, presidente dell’Associazione Alumni Cuoa, che ha parlato del valore del network Cuoa.

Queste le aziende e gli imprenditori che si sono diplomati: Boscato Alan (Euro 3 Plast Spa); Da Col Davide (B+B International Srl); Dalla Via Massimo (Alpac Srl Unipersonale); Fiorese Marco (FXM);  Franceschin Alberto (C.D.M. Srl Soluzioni Logistiche), Frisiero Fabio (MITI Spa); Frigo Mauro (VE.CA. Spa), Grandi Laura (Speedtrans Srl), Marcato Giacomo (Marcato Spa), Osto Denis (Osto Global Service Srl), Pellegrino Carlo (Mec Service Srl), Pellizzari Franco (Pellizzari Srl), Peretto Marco (AON Implants Srl), Peruzzo Massimo (Eurolab Srl), Rampazzo Alessia (So.Ci.Ma. Srl), Rodeghiero Nicola (Miotti Rappresentanze Srl), Ronco Anna (Cariolato Srl), Sartore Filippo (Weco Srl), Sbabo Alessandro (Sisma Spa), Sordato Franco (Sordato Srl), Sperotto Armando Pio (Cristiano di Thiene Spa), Vescovo Damiano (Selltek Srl), Zordan Marta (Zordan Srl), Zamberlan Adriano (Zallys Srl), Zanchetta Andrea Francesco (LagoGenesis srl).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *