lunedì , 25 Ottobre 2021

Frontale tra due auto. Cinque feriti, due gravi

Trissino – Cinque feriti, due dei quali versebbero in gravi condizioni. E’ questo il bilancio di un incidente stradale avvenuto nella tarda serata di ieri, venerdì 14 luglio, lungo la strada provinciale 89, fra Tezze di Arzignano e Trissino. Si è trattato di uno scontro frontale far due auto, una Toyota Raw ed una Opel Zafira, un scontro molto violento causato, secondo una prima ricostruzione, dalla perdita di controllo dell’auto da parte del conducente della Toyota, il 53enne C.G., di Arzignano, assieme al quale viaggiavano altre tre persone.

Era circa le 23.30, quando la Toyota avrebbe dunque sbandato vistosamente, finendo sulla corsia opposta e scontrandosi frontalmente con l’altra auto, la Opel Zafira guidata da un uomo di origine ghanese, A.J, di 52 anni, residente a Trissino, che in quel momento stava facendo ritorno a casa. Lo scontro, come dicevamo, è stato molto violento, e tutte le persone che si trovavano sulle auto sono rimaste ferite. I soccorsi sono stati rapidi, con l’arrivo sul posto di quattro ambulanze del Suem 118 che hanno prestato le prime cure e trasportato i feriti negli ospedali di di Montecchio e Vicenza.

I primi ad arrivare sono stati comunque i vigili del fuoco, che hanno messo in sicurezza i mezzi e soccorso le due coppie di Arzignano, che viaggiavano a bordo della Toyota Raw e il conducente ghanese dell’Opel Zaffira finito in un piccolo fossato a bordo strada. La polizia locale e i carabinieri hanno effettuato i rilievi per ricostruire la dinamica del sinistro. L’intervento di soccorso ha richiesto circa due ore ed è stato anche necessario chiudere la strada fino a notte inoltrata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità