Altopiano di Asiago

Da Marano ad Asiago in bici per la pace

Marano Vicentino – Da Marano ad Asiago in bicicletta per ricordare i luoghi che furono teatro della Grande guerra. È l’iniziativa che impegnerà, da domani sabato 22 luglio, un gruppo di maranesi composto da sette bambini e da alcuni genitori. I ciclisti porteranno ad Asiago una bandiera della pace partita dall’Ossario del Pasubio. E proprio al sacrario di Asiago, domenica alle 10.30, verrà celebrata una messa. Seguirà poi una cerimonia, organizzata assieme al gruppo alpini dell’Altopiano di Asiago.

La bandiera, che farà poi tappa a Bassano e al Monte Grappa, è stata firmata dal sindaco Marco Guzzonato, il quale anche quest’anno, ha accolto il progetto con entusiasmo, da Don Luigi Ciotti, presidente di Libera, dal Gruppo Alpini di Marano e da Don Claudio Rugolotto Parroco di Marano. Il progetto è dedicato alla commemorazione del centenario della Grande guerra ed è partito da un gruppo di genitori con lo scopo di sensibilizzare le giovani generazioni sul tema della pace.

“E’ importante – ha commentato Simplicio Eberle, da tre anni promotore dell’iniziativa – poter concretamente vivere con i propri figli questa esperienza che insegna loro il valore della fatica e dell’impegno per raggiungere i traguardi propri e collettivi come la pace. Desidero ringraziare tutti quelli che hanno condiviso con noi la prima tappa e quelli che desiderano esser con noi sabato e domenica. Ringrazio inoltre tutti quelli che hanno contribuito alla realizzazione dell’ iniziativa”.

“Sosteniamo questa iniziativa da quando è nata – ha spiegato Guzzonato – e ci fa piacere che si rinnovi l’impegno di ragazzi ed adulti nel dar vita a questo simbolico ed importante gesto di pace e fratellanza attraverso lo sport e la valorizzazione del nostro territorio”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button