Bassano, al Minifest “La vera storia di Biancaneve”

Bassano del Grappa – Per Minifest di Operaestate, va in scena martedì 18 luglio alle 21.15 al Teatro al Castello “Tito Gobbi” di Bassano, “Biancaneve, la vera storia”, spettacolo della compagnia Teatro Crest. La Biancaneve di Teatro Crest nasce in Germania e le montagne innevate e le miniere profonde di quella terra la allontanano dall’immaginario americano di Walt Disney, per ridarle la luce che le è propria. E’ Cucciolo, il più piccolo dei sette nani, a raccontare la storia della bellissima ragazzina che provò a fargli da mamma.

“Qui – spiegano gli organizzatori -,  l’ultimo dei sette nani diventa testimone dell’arrivo di una bambina coraggiosa, che preferisce la protezione del bosco sconosciuto allo sguardo, familiare ma cupo, di sua madre. Una madre che diventa matrigna, perché bruciata dall’invidia per la straordinaria bellezza della figlia. Biancaneve è una bambina tanto sola, con una mamma così invidiosa da dare inizio ad una gara: una guerra della vanità per sfidare la figlia in un crescendo di dispetti e di malvagi sotterfugi.

“Lo spettacolo vuole portare i bambini per mano dietro le quinte della storia, dove prendono forma e vita i personaggi, i loro sentimenti e le loro azioni, talvolta buoni e talvolta cattivi. Proprio come uno spettacolo che è un po’ comico e un po’ emozionante. Oppure come la vita che è un po’ dolce ed anche un po’ amara.  Con questo spettacolo continua il progetto, che il Crest condivide con l’immaginario di Michelangelo Campanale, per raccontare ai ragazzi storie che riescano ad emozionarli davvero, senza edulcoranti e senza bugie, ma solo con rispetto della loro capacità di comprendere ed elaborare pensieri e opinioni in autonomia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità