lunedì , 25 Ottobre 2021
Vicenza Brass a"Note d'Estate" 2016 al Castello di Arzignano
Vicenza Brass a"Note d'Estate" 2016 al Castello di Arzignano

Arzignano, prosegue il festival “Note d’estate”

Arzignano – Prosegue ad Arzignano la terza edizione del festival Note d’estate, una rassegna di concerti ad ingresso libero che quest’anno segue il filo conduttore delle contaminazioni. “Contaminazioni – spiega infatti il direttore artistico, Davide Xompero, – tra diversi generi musicali, ma anche tra musica e altre arti”. Dopo il concerto d’apertura della rassegna, che ha visto esibirsi alla chiesetta di San Bartolomeo il Duo Dotto-Naquin, e la serata di musiche di Morricone, proposte da “I Cinque Elementi Wind Quintet”,  in cartellone ci sono altri due appuntamenti.

Il primo è in programma domenica 16 luglio alle 21, quando la chiesa di Restena farà da cornice a “Risonar di cembali”, con Roberto Loreggian ed Elisa Fanchini. Protagonista di questo evento la contaminazione tra musica antica e barocca e contemporanea. Chiuderà la rassegna, sabato 22 luglio, alle 21, a Villa Brusarosco, un concerto con Fabrizio Bosso, virtuoso della musica Jazz, che si esibirà assieme al decimino d’ottoni Vicenza Brass & Organ Time Trio, con direzione e arrangiamenti di Ettore Martin. In caso di maltempo l’evento si terrà al Teatro Mattarello.

“Note d’estate – ha commentato l’assessore alla cultura, Mattia Pieropan – è senz’altro una delle più originali iniziative culturali estive di Arzignano. Grazie all’impegno di Davide Xompero, che da tre anni collabora con noi per l’organizzazione, la musica classica e d’autore sarà rivisitata in chiave moderna e originale da giovani artisti accompagnando gli spettatori attraverso suggestivi percorsi musicali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità