sabato , 19 Giugno 2021

Abitazione a fuoco a Montecchio Maggiore

Montecchio Maggiore – Paura la notte scorsa per un incendio che è scoppiato in una abitazione di contrada Lovara, a Montecchio Maggiore. A dare l’allarme, poco prima dell’1.30, sono stati due ragazzi, i figli minorenni della coppia che abita nella casa andata a fuoco, che in quel momento dormivano e che sono stati svegliati dal calore e dal rumore delle fiamme divampate nella camera di fianco.

I ragazzi hanno subito chiamato i genitori, ancora al piano inferiore della villetta in compagnia di altre persone. Immediato l’intervento dei vigili del fuoco, arrivati da Arzignano e da Vicenza con quattro automezzi e dodici operatori.

I pompieri hanno spento l’incendio, che intanto si era esteso anche al bagno e al corridoio. Le fiamme hanno causato comunque molti danni all’abitazione che al momento risulta inagibile. Le cause del rogo sono al vaglio dei vigili del fuoco. Le operazioni di soccorso sono terminate all’alba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità