Cultura e Spettacoli

Vicenza, i concerti di Mozart alle Settimane Musicali

Vicenza – Secondo appuntamento a Vicenza, sabato 10 giugno, alle 21, con la musica da camera del Festival “Settimane musicali al Teatro Olimpico”. Nel teatro palladiano, Sonig Tchakerian sarà violino solista e concertatore nei concerti per violino e orchestra di Wolfgang Amadeus Mozart, assieme all’Orchestra di Padova e del Veneto, ospite regolare del festival. La serata sarà introdotta da una conversazione con Cesare Galla, alle 19, nell’Odeo del Teatro Olimpico. Si tratta di una prima tranche del progetto che proporrà, in due anni, l’esecuzione integrale di queste composizioni, cominciando con i concerti in re maggiore Kv 211, in sol maggiore Kv 216 e in re maggiore Kv 218.

“Il classico – si legge in una nota degli organizzatori – trova in questo progetto una lettura contemporanea, poiché Sonig Tchakerian ha chiesto all’amico Giovanni Sollima di immaginare delle nuove cadenze per questi concerti.  Sollima, grande violoncellista e compositore eclettico che attraversa i generi musicali, coglie il pensiero libero di Mozart con grandi intuizioni che porteranno da Salisburgo al mondo, attraverso musiche di tempi e tradizioni lontani tra loro. Le cadenze sono scritte per violino solo, ma prevedono anche interventi dell’orchestra”.

“Musicalmente – sottolinea Sonig Tchakerian -, le cadenze sono il momento in cui il solista improvvisa, e mette in luce le proprie qualità. Ne esistono molte, scritte da violinisti e compositori, ormai entrate nel repertorio tradizionale. Ho pensato che ora fosse tempo di qualcosa di nuovo, e credo che Giovanni Sollima sia la persona più adatta per realizzarne una versione attuale: oltre ad essere uno straordinario violoncellista, come compositore è capace di raccogliere intuizioni da mondi inusuali. La sua scrittura nasce da elementi mozartiani per poi liberarsi verso stili diversi dalla tradizione viennese”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button