Breaking News
Vicenza, polizia locale in stato di agitazione

Marano, preso il pirata che ha investito un ragazzo

Marano Vicentino – Non è sfuggito allo sguardo acuto del sistema informatico “Targa system” il pirata della strada che ieri pomeriggio, a Marano Vicentino, a bordo di una auto Ford Mondeo, ha investito un giovane motociclista ed è poi fuggito.

Il ragazzo, un 17enne di Schio che per altro nell’impatto con l’auto ha perso il casco, ha riportato ferite serie, un grave trauma cranico, ed è ora ricoverato all’ospedale San Bortolo di Vicenza in condizioni molto gravi. In ospedale è giunto in coma, trasportato con la massima urgenza in elicottero. L’investitore invece, come dicevano, è stato pizzicato quasi subito, proprio grazie al sistema di controllo elettronico delle auto utilizzato ormai da varie amministrazioni comunali della nostra provincia.

Il pirata della strada, perché non è altro che questo chi investe in auto un’altra persona e non si ferma a prestare soccorso, è un uomo di 57 anni, di nazionalità marocchina ma residente a Marano, ed è stato individuato dopo indagini, rapide ma efficaci, condotte in collaborazione dalla polizia locale di Schio e da quella di Thiene.

L’uomo non ha comunque negato le proprie responsabilità, ammettendo quanto è successo. ha spiegato che si stata recando in ospedale perché un suo familiare si era ferito ad un arto. Naturalmente, all’uomo è stata ritirata subito la patente e sequestrata l’auto Ford Mondeo. E’ stato anche denunciato per lesioni stradali gravissime, omissione di soccorso e fuga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *