Premio Campiello, parte il tour dei cinque finalisti

Venezia –  Parte da Venezia, come da tradizione, il tour letterario estivo dei cinque scrittori finalisti del Premio Campiello, concorso di narrativa italiana contemporanea organizzato dalla Fondazione Il Campiello di Confindustria Veneto. Domani, martedì 20 giugno, gli autori selezionati incontreranno il pubblico alle 18.30 al Tim Future Centre, nella cornice dell’antico convento di San Salvador, a San Marco, 4826. Lettori e appassionati potranno ascoltare gli scrittori presentare le loro opere, selezionate lo scorso 26 maggio a Padova.

Essi sono Mauro Covacich, “La città interiore” (La nave di Teseo), Stefano Massini, “Qualcosa sui Lehman” (Mondadori), Donatella Di Pietrantonio, “L’Arminuta” (Einaudi), Laura Pugno, “La ragazza selvaggia” (Marsilio), Alessandra Sarchi, “La notte ha la mia voce” (Einaudi). L’incontro di Venezia è aperto al pubblico fino ad esaurimento posti. La prenotazione è obbligatoria, e lla si può fare sul sito del Premio Campiello.

Il tour estivo dei finalsiti prevede dieci tappe sparse un po’ per tutta Italia. Dopo Venezia, sempre nel mese di giugno, gli scirttori saranno mercoledì 21 a Cornuda (Treviso), alle 20.45, alla Tipoteca di Grafiche Antiga, martedì 27 a Milano, alle 18 all’Armani Silos, mercoledì 28 a Modena, alle 18.30 in Sala Leonelli della Camera di Commercio, e giovedì 29 a Catania, alle 21 al Castello Ursino. A luglio gli autori faranno tappa mercoledì 5 a Gubbio (Perugia), alle 18 al Convento di San Francesco, giovedì 20 a Fanzolo (Treviso), alle 20.45 a Villa Emo Capodilista, venerdì 21 ad Asiago, alle 17.30 in Piazza Risorgimento, sabato 22 a Jesolo Lido, alle 21 in Piazza Milano, e infine domenica 23 al Lido di Venezia, alle 18 al Grande Albergo Ausonia & Hungaria.

Aggiornamenti sugli incontri potranno essere seguiti sulla pagina facebook e il profilo twitter del Premio Campiello, all’hashtag #campiello2017. Il vincitore della 55esima edizione del Premio Campiello sarà proclamato sabato 9 settembre a Venezia, sul palco del Teatro La Fenice, selezionato dalla giuria dei Trecento lettori anonimi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *