Thiene e dintorni

Breganze, fiori e sapori al Parco di Villa Laverda

Breganze – Anche quest’anno l’estate arriva a Breganze con la grande festa “Di fiore in orto”, organizzata dall’amministrazione comunale con la collaborazione dell’associazione Breganze Fiorita. L’appuntamento è per domani, domenica 18 giugno, al il Parco di Villa Laverda, per una giornata tutta dedicata alla cura del giardino, del balcone e dell’orto, che culminerà con la premiazione del Concorso Floreale e l’assegnazione dell’ambito titolo del più bel giardino dell’anno. “L’intento è quello di sensibilizzare al rispetto della natura – spiega l’assessore alle attività produttive del Comune di Breganze, Francesca Poncato, – promuovendo l’ornamento dei giardini e dei balconi che abbelliscono il nostro paese, rendendolo più accogliente per i cittadini e attraente per i turisti e i visitatori”.

Sin dale 10 del mattino,  sul piazzale antistante il parco, una qualificata schiera di florovivaisti farà la gioia degli amanti del giardinaggio, con una vasta scelta di fiori e piante. All’interno del parco saranno allestiti piccoli angoli di artigianato, con esposizione di marmellate e mieli, spezie e tè, oggetti in ferro battuto, profumi e creazioni di capi su misura dipinti a mano. Saranno organizzati laboratori di pittura e lettura per i bambini, una breve conferenza su cibo e salute e intrattenimenti vari. Per tutta la giornata proseguirà la mostra mercato dei libri a tema, sulla natura, sull’arte delle verdure intagliate, sul collezionismo di orchidee.

Alle 16 il parco sarà inoltre centro di spettacolo con il teatro per famiglie “Stellina e il fagiolo magico”, dell’Ensamble Vicenza Teatro. A seguire Giorgio Cappozzo animerà il pomeriggio con lo sketch “I rimedi popolari”. La giornata culminerà alle 17.30, con la premiazione del più bel giardino, orto e balcone tra i 20 iscritti al Concorso Floreale 2017, presentata da Franco Ghirardello. In chiusura un aperitivo musicale con musica live dei Moka4.

Per i più golosi, un suggestivo angolo pic-nic sull’erba, con specialità salate e dolci che si potranno assaporare sul posto. In contemporanea, novità di quest’anno, nella bibliosala, 27 artisti esporranno le loro opere sempre sul filo conduttore dei fiori e del verde. La mostra resterà aperta fino al 2 luglio, negli orari di apertura della biblioteca. In caso di pioggia l’evento si terrà la domenica successiva, 25 giugno.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button