Breganze, fiori e sapori al Parco di Villa Laverda

Breganze – Anche quest’anno l’estate arriva a Breganze con la grande festa “Di fiore in orto”, organizzata dall’amministrazione comunale con la collaborazione dell’associazione Breganze Fiorita. L’appuntamento è per domani, domenica 18 giugno, al il Parco di Villa Laverda, per una giornata tutta dedicata alla cura del giardino, del balcone e dell’orto, che culminerà con la premiazione del Concorso Floreale e l’assegnazione dell’ambito titolo del più bel giardino dell’anno. “L’intento è quello di sensibilizzare al rispetto della natura – spiega l’assessore alle attività produttive del Comune di Breganze, Francesca Poncato, – promuovendo l’ornamento dei giardini e dei balconi che abbelliscono il nostro paese, rendendolo più accogliente per i cittadini e attraente per i turisti e i visitatori”.

Sin dale 10 del mattino,  sul piazzale antistante il parco, una qualificata schiera di florovivaisti farà la gioia degli amanti del giardinaggio, con una vasta scelta di fiori e piante. All’interno del parco saranno allestiti piccoli angoli di artigianato, con esposizione di marmellate e mieli, spezie e tè, oggetti in ferro battuto, profumi e creazioni di capi su misura dipinti a mano. Saranno organizzati laboratori di pittura e lettura per i bambini, una breve conferenza su cibo e salute e intrattenimenti vari. Per tutta la giornata proseguirà la mostra mercato dei libri a tema, sulla natura, sull’arte delle verdure intagliate, sul collezionismo di orchidee.

Alle 16 il parco sarà inoltre centro di spettacolo con il teatro per famiglie “Stellina e il fagiolo magico”, dell’Ensamble Vicenza Teatro. A seguire Giorgio Cappozzo animerà il pomeriggio con lo sketch “I rimedi popolari”. La giornata culminerà alle 17.30, con la premiazione del più bel giardino, orto e balcone tra i 20 iscritti al Concorso Floreale 2017, presentata da Franco Ghirardello. In chiusura un aperitivo musicale con musica live dei Moka4.

Per i più golosi, un suggestivo angolo pic-nic sull’erba, con specialità salate e dolci che si potranno assaporare sul posto. In contemporanea, novità di quest’anno, nella bibliosala, 27 artisti esporranno le loro opere sempre sul filo conduttore dei fiori e del verde. La mostra resterà aperta fino al 2 luglio, negli orari di apertura della biblioteca. In caso di pioggia l’evento si terrà la domenica successiva, 25 giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *