Free vax a Schio. No al decreto Lorenzin

Schio – Manifestazione dei free vax ieri mattina a Schio, in piazza Falcone e Borsellino, a favore della libertà di scelta vaccinale e contro il decreto legge Lorenzin che impone dodici vaccinazioni per la fascia d’età da zero a sedici anni.

Soddisfatti, i genitori che hanno organizzato l’evento, per la partecipazione di oltre 250 persone tra genitori, bambini, nonni e passanti.

Tra una testimonianza e l’altra al microfono, palloncini colorati, truccabimbi e giochi per i più piccoli, sono state raccolte 130 firme che verranno depositate in Regione Veneto insieme a tutte le altre già raccolte e che si aggiungeranno grazie all’impegno del Coordinamento regionale veneto per la libertà delle vaccinazioni (Corvelva).

“E’ la dimostrazione – hanno commentato gli organizzatori della manifestazione – di quanti cittadino siano contrari al decreto legge Lorenzin e a qualsiasi altro provvedimento che si basi sulla coercizione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *