Breaking News

Enego, tagliati 330 alberi senza sigillo

Enego – Nei giorni scorsi, più precisamente il 7 giugno, nei pressi di Enego, in località Frattine di Marcesina, i carabinieri forestali della locale stazione, nel corso dei controlli sulle utilizzazioni boschive dei lotti comunali, hanno trovato numerose piante di abete rosso tagliate nonostante mancasse l’apposito sigillo impresso dal martello Forestale sulla ceppaia.

Dopo gli opportuni accertamenti e le verifiche presso la sede comunale, il lotto risultava assegnato alla ditta ‘Legnami Altopiano Srl, con sede in via dell’Artigianato 120, ad Asiago. La cosa non poteva essere scoperta  facilmente, in quanto le ceppaie prive del sigillo erano state ben occultate, con i rami ancora verdi. Il numero delle piante prive di sigillo contestate risulta essere di 330, in parte già asportate, pari ad un totale di metri cubi 323.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *