Elezioni, Casarotto vince a Thiene al primo turno

Thiene – Thiene ha confermato la sua fiducia a Giovanni Casarotto, affidandogli un secondo mandato con il 54,82% dei voti. E’ giusto dunque aprire questo nostro resoconto sul turno elettorale di ieri nella nostra provincia facendo i complimenti al riconfermato primo cittadino thienese. Una sua vittoria al primo turno era infatti tutt’altro che scontata, anzi la maggior parte degli osservatori ritenevano probabile che Thiene andasse al ballottaggio tra due settimane. In questa pagina pubblichiamo l’elenco dei consiglieri eletti.

Attilio Schneck
Attilio Schneck

E invece non è stato così, poiché Casarotto è stato rieletto in modo ampio e convincente, e soprattutto affrontando un avversario che si presentava temibile, come il leghista Attilio Schneck, sostenuto dal centro destra al completo, che era stato già in passato sindaco della città e che per molti anni aveva ricoperto posizioni importanti del potere vicentino, a cominciare da quelle di presidente della Provincia e di presidente della società Autostrada Brescia-Padova. Eppure Schneck non ha spuntato che un magro 25,75%, risultando dunque più che doppiato dal candidato del centro sinistra.

Maria Gabriella Strinati
Gabriella Strinati

Quella di Schneck, a Thiene, e delle forze che lo sostenevano, è stata insomma una disfatta, un risultato molto deludente per forze politiche che sono invece radicate in modo forte su un territorio e tra un elettorato il cui cuore non ha mai davvero battuto per le ragioni della sinistra. Casarotto invece ha portato a casa una larga conferma, figlia evidentemente del fatto che nel primo mandato ha ben governato.

Distanziati invece gli altri tre candidati, il cui risultato migliore è quello di Orazio Comberlato, del Movimento 5 Stelle, con il 9,77%. Raccoglie il 7,05% invece il candidato delle destre più radicali, Christian Azzolin, e si ferma al 2,89% il giovane Nicolas Lazzari. Da segnalare infine che Gabriella Strinati, assessore alla cultura nel primo mandato di Casarotto, è stata riconfermata con il più alto numero di preferenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *