Creazzo, si conclude il Master della Cucina Italiana

Creazzo – Sarà lo chef Alfonso Iaccarino, del ristorante bistellato “Don Alfonso 1890”, di Sant’Agata sui Due Golfi, nei pressi di Napoli, a tenere la lectio magistralis del prossimo 16 giugno, alle 10, con cui si concluderà, al Centro di formazione Esac Confcommercio di Creazzo, l’edizione 2017 del Master della Cucina Italiana.  Il prestigioso corso di alta formazione in cucina è giunto alla sua quinta edizione e si è ormai conquistato una fama nazionale grazie alla partecipazione, in qualità di docenti, dei migliori esperti di enogastronomia, di quotati pasticceri e di 24 grandi chef italiani.

Tra di essi ci sono Massimiliano Alajmo, Enrico Crippa, Chicco Cerea, Pino Cuttaia, e gli stellati vicentini Nicola Portinari, Giuliano Baldessari e Alessandro Dal Degan, solo per citarne alcuni.

“La lectio magistralis – spiegano gli organizzatori del Centro Esac – non poteva essere da meno e così il Comitato Scientifico, presieduto da Sergio Rebecca, presidente di Esac Spa, società organizzatrice del Master, ha invitato un punto di riferimento della cucina italiana come Alfonso Iaccarino a tenere la lezione conclusiva dal titolo Quando il Cibo è Vita”.

Significativo, alla fine della giornata, sarà il momento di consegna del Bilancio delle competenze agli allievi che hanno frequentato questa edizione, durante il quale verranno anche rese note le destinazioni del tirocinio di quattro mesi da svolgere in prestigiosi ristoranti italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *