Provinciavicenzareport

Bolzano Vicentino, critiche sull’opposizione

Bolzano Vicentino – Fa ancora discutere la scelta delle minoranze di Bolzano Vicentino che, secondo gli avversari politici, avrebbero approfittato della morte di Sergio De Dea per far saltare il consiglio comunale convocato per ratificare la surroga del vicesindaco e assessore scomparso lo scorso 23 maggio. Al suo posto, doveva subentrare il primo dei non eletti nella lista “Un’altra Bolzano”, ovvero Andrea De Boni. All’appello del segretario comunale Mario De Vita i tre consiglieri di “Vivere Bolzano” e i due di “Noi con Voi per il Paese” non si sono presentati in aula consiliare.

Elena Donazzan
Elena Donazzan

Sulla vicenda interviene l’assessore regionale del Veneto di Forza Italia, Elena Donazzan. “A fronte della gravità di questo fatto – sottolinea l’assessore regionale -, che non credo abbia precedenti, mi sono attivata per coinvolgere direttamente il Difensore civico del Veneto affinché venga risolta la situazione. La surroga di un consigliere deceduto è un atto dovuto a cui non si può soprassedere. Speculare politicamente sui morti è il peggio che si possa vedere, farlo su una persona che si conosce personalmente perché parte della tua comunità è indecente”.

“Non so come possano – continua la Donazzan -, i consiglieri comunali di opposizione a Bolzano Vicentino, camminare per il paese dopo aver dichiarato di non sentirsi in colpa e di usare tutte le armi per far cadere l’amministrazione. Armi contro chi, un vicesindaco che si è distinto per la mole di lavoro svolto, per le tante iniziative a sostegno della comunità? Contro quel vice sindaco che con il suo coraggio ha fatto per primo il bonus art, prima del governo stesso? Contro una amministrazione a cui viene impedito di rispettare il voto popolare usando lo strumento dell’ostruzionismo per impedire la surroga di un consigliere comunale? Una vergogna così non pensavo di vederla mai in politica”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button