Provinciavicenzareport

Bassano, evade le tasse e gli sequestrano la villa

Bassano del Grappa – Un sequestro preventivo di un immobile è stato operato, nei giorni scorsi, dalla Guardia di Finanza di Bassano del Grappa, eseguendo un provvedimento del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Vicenza, Cristina Arban. Si tratta di un immobile che si trova a Valstagna, di proprietà di un imprenditore di 60 anni, legale rappresentante di una società che opera bassanese nel settore dell’impiantistica elettrica.

Nei suoi confronti le Fiamme Gialle avevano fatto una verifica fiscale, constando all’imprenditore alcune violazioni di carattere amministrativo, ma formulando anche una ipotesi di emissione di fatture false per circa 500 mila euro, nell’arco di tre anni, dal 2014 al 2016. Nel corso delle indagini, i finanzieri hanno quantificato in circa 140 mila euro l’evasione fiscale ottenuta in questo modo.

“Gli accertamenti bancari – spiega una nota delle Fiamme Gialle – hanno consentito di rilevare che il 60enne Bassanese, di fatto, aveva la disponibilità di una villa, a Valstagna, che è formalmente intestata alla partner. La donna però è priva della capacità economica e reddituale necessaria per l’acquisto del bene e per il sostenimento delle spese relative alle ristrutturazioni eseguite. Il Gip di Vicenza ha quindi decretato il sequestro preventivo per equivalente della villa”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button