Vicenzavicenzareport

Vicenza e Mef, pace fatta su dipendenti comunali

Vicenza – “Abbiamo integralmente recuperato le cifre richieste dal Ministero dell’economia e delle finanze in soli tre anni, cioè due anni prima del previsto, grazie a un piano di razionalizzazione delle spese di gestione del Comune che ci ha permesso di non chiedere al personale alcuna restituzione di compensi che il Ministero riteneva non dovuti”.

Filippo Zanetti
Filippo Zanetti

L’annuncio è dell’assessore alla semplificazione e innovazione Filippo Zanetti, che ha presentato alla giunta comunale di Vicenza la delibera con la quale si certifica come nel corso del 2016 la macchina comunale abbia ottenuto un ottimo risultato dall’efficientamento a cui si è sottoposta, contabilizzando un risparmio di un milione e 231 mila euro che serviranno, appunto, a chiudere il contenzioso con il ministero.

“Ora che la macchina comunale ha avviato con grande serietà e capacità un meccanismo virtuoso di abbattimento gli sprechi – ha concluso Zanetti – non intendiamo fare marcia indietro: dal risparmio dell’energia a quello della carta, continueremo ad impegnarci per contenere la spesa pubblica”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button