Un sistema per dissipare l'energia delle onde sismiche (Fonte foto: www.focus.it - Edilizia News)
Un sistema per dissipare l'energia delle onde sismiche (Fonte foto: www.focus.it - Edilizia News)

Un convegno a Vicenza sulle tecniche antisismiche

Vicenza – Si parlerà di “Tecniche e incentivi per il miglioramento antisismico degli edifici produttivi e residenziali”, nel convegno che si terrà lunedì 8 maggio, a Vicenza, al Centro Congressi Confartigianato, in via Fermi, organizzato dalla stesssa Confartigianato provinciale e dall’Ordine degli ingegneri di Vicenza.

L’appuntamento è per le 18 e, dopo la registrazione dei partecipanti e i saluti introduttivi di Agostino Bonomo, presidente di Confartigianato Vicenza, e di Pietro Paolo Michele Lucente, presidente dell’ordine ingegneri vicentini, Fabio Perin, esperto fiscale di Confartigianato, parlerà di “SismaBonus e opportunità fiscali”.

A seguire, intorno alle 19, sarà la volta di Carlo Pellegrino, direttore del dipartimento Icea dell’Università di Padova, che tratterà il tema “Vulnerabilità sismica e linee guida per la classificazione degli edifici. Quindi, alle 19.30, Paolo Franchetti, presidente della società d’ingegneria “Studio Franchetti srl”, svilupperà il tema “Tecniche d’intervento e loro costi alla luce dell’esperienza”.

Il convegno è stato strutturato in maniera tale da dare una panoramica fiscale ed esecutiva che possa essere funzionale per orientarsi negli interventi di miglioramento sismico, sia degli edifici residenziali che di quelli destinati ad attività produttive. Verranno anche trattate le linee guida per la classificazione sismica degli edifici, funzionale poi per la qualificazione degli incentivi fiscali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *