Breaking News

Società Medico Chirurgica Vicentina a convegno

Vicenza – Si terrà sabato 27 maggio, a Vicenza, dalle 8,30 alle 17, presso l’aula magna del Polo universitario della Ulss 8 Berica, il convegno della Società medico chirurgica vicentina dal titolo “Chi decide in medicina? La Clinica tra politica, coscienza, burocrazia e spesa”. Il convegno è dedicato a tutti i professionisti della salute che, pur essendo molto occupati, ritengono che valga la pena riflettere sul cambiamento in corso nei rapporti tra loro, i pazienti e le politiche sanitarie, e sul modo migliore di farvi fronte.

La pratica medica è infatti oggi all’interno di un sistema complesso, in cui si intrecciano esigenze scientifiche con istanze etiche, economiche, sociali e organizzative. “A tal riguardo – spiega in una nota la Società medico chirurgica vicentina – la decisione dovrebbe essere frutto di un percorso condiviso, che rispetti la responsabilità del professionista, l’autonomia della persona, le esigenze di spesa e gli interessi comuni. Pertanto verranno affrontati temi come la responsabilità professionale (in collaborazione con l’associazione Obiettivo Ippocrate), il consenso, le linee guida, la cosiddetta medicina difensiva”.

Nel convegno, più esperti si confronteranno su come costruire un percorso condiviso in un tema attuale e delicato come quello delle vaccinazioni. Ad aprire i lavori sarà una relazione del noto bioeticista Sandro Spinsanti, quindi porteranno i loro saluti il direttore generale della Ulss 8 Giovanni Pavesi, il direttore sanitario della Ulss 7 Bortolo Simoni. Relazioneranno, tra gli altri, il Presidente dell’Ordine dei Medici, Michele Valente, e quello dell’Ipasvi Federico Pegoraro. Con questo convegno la Società medico chirurgica vicentina continua il suo percorso di riflessione sulla salute e sulla sanità all’interno di un mondo in perenne evoluzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *