Operazione antidroga a Valdagno. Un arresto

Valdagno – Sei perquisizioni a carico di altrettante persone, una denuncia ed un arresto, nell’ambito di una operazione antidroga, hanno impegnato ieri, mercoledì 17 maggio, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della stazione di Valdagno, assieme ad alcune unità cinofile del nucleo di Torreglia, in provincia di Padova.

Queste attività, che sono state condotte ad Arzignano, Trissino e Meledo, fanno parte di una più vasta indagine finalizzata alla repressione del traffico di stupefacenti nel territorio.

A finire in manette è stato Hamlaoui Ahmed Kassem, un trentenne originario del Marocco, ma residente ad Arzignano. In seguito alla perquisizione, i carabinieri hanno trovato sessanta grammi di cocaina, cinquanta grammi di marijuana, materiale per il confezionamento dello stupefacente e poco meno di 1200 euro in contanti. Posto ai domiciliari dopo le formalità di rito, l’uomo è in attesa della celebrazione del processo per rito direttissimo, che dovrebbe avere luogo nella giornata di oggi.

Una denuncia, in stato di libertà, ha invece colpito un cittadino serbo di 45 anni, pregiudicato e domiciliato ad Arzignano, che è stato trovato in possesso di alcuni grammi di sostanze stupefacenti di diversa natura (cocaina, hashish e marijuana), di 350 euro in contanti e di alcuni oggetti, che i militari ritengono essere provento di un furto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *