Breaking News

Marostica, cappotta con l’auto e finisce nel canale

Marostica – Nuovo caso di un incidente stradale che per la sua dinamica e le circostanze poteva avere conseguenze tragiche ed invece, per fortuna, si è risolto con feriti non gravi. E’ successo la note scorsa, a Marostica, intorno alle 22.30, quando i vigili del fuoco sono intervenuti dopo una richietsa di intervento per un auto che era uscita di strada finendo poi rovesciata in un canale dopo aver divelto una ringhiera.

Alla guida della vettura c’era una donna di 29 anni, di Bassano del Grappa, che nonostante fosse ferita è comunque riuscita ad uscire da sola dall’abitacolo della vettura cappottata nel fossato e mettersi in salvo. La signora è sta fortunata non solo perché nella carambola, piuttosto violenta, non ha riportato ferite gravi, ma anche perché l’acqua nel fossato era alta solo pochi centimetri, circostanza che non è sempre così in quel punto.

I vigili del fuoco hanno prestato il primo soccorso alla donna, prima dell’intervento del personale sanitario del Suem 118, che ha preso in cura la 29enne per trasferirla in ospedale. Illeso un altro automobilista la cui vettura era stata di striscio da quella della donna prima di finire nel canale.

I pompieri hanno messo in sicurezza la ringhiera e collaborato al recupero dell’auto da parte del soccorso stradale. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri per i rilievi dell’incidente. Le operazioni di soccorso sono terminate dopo circa due ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *