Breaking News

Maltratta per anni moglie e figli. Arrestato

Romano d’Ezzelino – Diciotto anni di di reiterati e violenti maltrattamenti nei confronti della moglie e dei figli. Questa l’accusa con cui i carabinieri di Romano d’Ezzelino hanno arrestato un uomo di 59 anni, M.V., di Cassola, applicandogli la misura della custodia cautelare in carcere.  Anni di maltrattamenti sempre nascosti dalla moglie e dai figli dell’arrestato, nella speranza che l’atteggiamento del “padre padrone” potesse cambiare.

“Ma come ripetiamo sempre in occasione degli incontri con la popolazione – sottolinea l’Arma dei carabinieri -, è necessario denunciare gli abusi subiti con immediatezza se si vuole porre un rimedio”. Per quanto riguarda questo caso specifico, all’ennesimo sopruso, nel febbraio scorso, sono chiamati proprio i carabinieri di Romano d’Ezzelino che hanno convinto la donna a raccontare quanto aveva subito negli anni ed è emerso un quadro di abusi, di sofferenze fisiche e psicologiche, con contorni di alcolismo.

A quel punto i militari hanno richiesto una prima ordinanza di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalle parti offese. Ma neppure questo è servito, tanto che M.V. continuava a violare le prescrizioni, venendo però marcato stretto dai carabinieri di Romano d’Ezzelino. L’epilogo della vicenda si ha il 29 maggio. Dopo ll’ennesima violazione i carabinieri hanno ottenuto dall’autorità giudiziaria un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, subito eseguita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *