Breaking News

La staffetta Peace Run ha fatto tappa a Vicenza

Vicenza – La Peace Run, una corsa podistica a staffetta in cui podisti abbracciano sei continenti promuovendo i valori della pace, dell’amicizia e dell’armonia, è arrivata oggi a Vicenza. Sette tedofori di diversi paesi europei hanno attraversato la città portando con loro la fiaccola della pace.

Una fiaccola che, in movimento dal 1987, ha fatto diciotto volte il giro del mondo e che è stata tenuta fra le mani da migliaia di persone ispirate alla pace, fra le quali possiamo ricordare Madre Teresa di Calcutta, Papa Giovanni Paolo II, Papa Francesco, il presidente Mikhail Gorbachev e Nelson Mandela.

A Vicenza il gruppo di podisti, accompagnato dalla referente vicentina del progetto, Anna Teresa Dianese, ha sostato a Parco Querini, dove nell’ottobre di 30 anni fa venne posta una targa dedicata, e si è poi diretto in alcune scuole, la secondaria Maffei e la primaria Da Feltre, per illustrare agli alunni il progetto e consentire loro di impugnare il simbolo della pace divenendo a loro volta parte della squadra di corridori per la pace. Dopo la tappa in città la fiaccola, che giungeva da Verona, ha poi proseguito la sua corsa fino a Padova per essere accolta al Palazzo del Bo.

Fondata nel 1987 dal filosofo di pace Sri Chinmoy, la Peace Run ha coinvolto fino ad ora più di dieci milioni di persone in centocinquanta paesi del mondo. In Europa un team internazionale mette in collegamento tutti i paesi europei su un percorso continuo di 25 mila chilometri. I podisti consegnano la fiaccola ai membri delle comunità locali: sportivi, rappresentanti delle amministrazioni pubbliche, bambini, anziani ma anche a celebrità del mondo dello sport e dello spettacolo. Lo scopo è quello di condividere un’esperienza di unità e fratellanza, per questo la fiaccola viene passata di mano in mano affinché ognuno possa sentirsi parte di una famiglia mondiale, che si estende oltre i confini geografici, culturali e sociali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *