Hellas Verona-Vicenza – Diretta Web – 3-2 (Finale)

Verona – Primo maggio, sul fronte calcistico nostrano, dominato dal derby veneto per antonomasia, quello cioè tra Verona e Vicenza, oggi di fronte allo stadio Bentegodi, per la trentanovesima giornata del campionato di Serie B. Impegno difficile dunque per i biancorossi, che hanno un gran bisogno di far punti per allontanarsi dalla zona retrocessione e che compirebbero davvero un’impresa se espugnassero il fortino della seconda in classifica, per altro bissando una vittoria che ottennero già nella partita di andata, al Menti. Quanto ai tifosi, sono molti i vicentini al Bentegodi, probabilmente circa duemila persone…

Aggiornamento in tempo reale

_________________________________

Le formazioni:

Verona: Nicolas; Romulo, Ferrari, Caraccaiolo, Souparayen; Bessa, Bruno Zuculini, Fossati; Luppi, Pazzini, Siligardi. A disposizione: Coppola, Pisano, Boldor, Troianiello, Ganz, Zaccagni, Fares, Cappelluzzo, Valoti. Allenatore: Pecchia

Vicenza: Vigorito; Pucino, Adejo, Esposito, D’Elia; Signori, Gucher, Bellomo; Orlando, De Luca, Giacomelli. A disposizione: Costa, Bogdan, Doumbia, Rizzo, Ebagua, Siega, Bianchi, Zivkov, Cernigoi. Allenatore: Torrente

_________________________________

E’  tutto pronto al Bentegodi per questo derby che si preannuncia infuocato. Qualche piccolo incidente da segnalare, prima della partita, causato da tifosi biancorossi… Giornata nuvolosa con qualche accenno di pioggia.

Squadre in campo, entrambe con le loro divise tradizionali

Battuto il calcio d’avvio! Verona-Vicenza iniziata.

2’ Verona partito subito in attacco…

6’ Sebbene il Verona stia dimostrando fin dai primi minuti di essere una squadra forte e di non voler fare sconti, anche il Vicenza si è fatto vedere in attacco, mettendo in chiaro che non intende subire l’iniziativa degli avversari. Del Luca è anche risuscito a rubare un pallone, in area avversaria, che poteva trasformarsi in una occasione da gol. Ne è nato solo un calcio d’angolo per il Vicenza, il primo della partita

8’ Bella azione in avanti del veronese Romulo, che crossa tagliando tutta l’aria biancorossa. Pazzini non ci è arrivato…

14’ Brivido per la porta Biancorosso. Una punizione battuta dal Verona da grande distanza arriva direttamente in porta e Vigorito para ma non trattiene. Il pericolo è dato da un attaccante avversario a pochi passi, ma l’estremo difensore biancorosso riesce a riappropriarsi del pallone

17’ Buona iniziativa in area di Siligardi che crea un certo di spompiglio. Dribbla tre biancorossi, si accentra e tira. La palla va fuori di circa un metro… I gialloblu chiedono il calcio d’angolo ma l’arbitro non è d’accordo

18’ C’è più Verona che Vicenza comunque in questa prima fase della partita

19’ Si rendono pericolosi Pazzini e Siligardi…

20’ GOL DEL VERONA. E’ Siligardi a firmarlo con un sonistro rasoterra dal limite dell’area. E’ un diagonale, velenoso sul quale Vigorito non arriva.

26’ La partita si sta innervosendo e l’arbitro interviene spesso a fischiare falli. Nessun fallo cattivo comunque, e non si sono ancora visti cartellini gialli…

30’ Pioggia insistente al Bentegodi, ed anche per sul Vicenza ci sono nubi gravide e minacciose. E’ ancora il Verona a condurre le danze infatti…

33’ GOL DEL VICENZA. E’ Bellomo a pareggiare, da un metro dentro l’area, con un bel tiro ad effetto a fil di palo. Il pallone si insaccata alla sinistra del portiere veronese

41’ Prima ammonizione della partita. E’ per il Veronese Daniel Bessa, per un fallo su Giacomelli

43’ Gol annulato al Verona. Vicenza molto fortunato: prima Bessa con un gran tiro da fuori area, rasoterra, colpisce il palo, arriva poi Pazzini ed insacca, ma l’attaccante era in fuorigioco

Due minuti di recupero

45’ Nuovo rischi per il Vicenza, con Pazzini eLuppi che tirano in poiena area biancorossa ma la difesa riesce a fare muro

46’ Pazzini ancora pericolosissimo in area biancorossa. Vigorito respinge il suo tiro, riprende Romulo che cerca il numero in rovesciata, ma non colpisce il pallone

Finisce il primo tempo… in parità dunque. E’ stato un bel primo tempo, ben giocato e soprattutto molto combattuto. Il Verona certamente si è fatto vedere di più in attacco, dimostrando per altro d meritare il posto di alta classifica che ha occupato durante tutto il campionato. Il Vicenza comunque non ha sfigurato e ha saputo opporsi con determinazione e lucidità

Secondo tempo

Squadre in campo con le formazioni della prima parte della partita

3’ Ammonito nelle fila veronesi Souparayen. Era tra i diffidati…

4’ Occasione per il Vicenza. Bellomo batte un punizione passando in modo smarcante a De Luca che, a due passi da Nicolas, tocca a rete. Il portiere veronese però intuisce e respinge

5’ Ha iniziato bene il Vicenza la seconda fase della partita…

6’ Verona comunque sempre pericoloso. C’è una incursione di Siligardi, che po passa a Bessa che dalla lunetta rtira. Vigorito è attento e para

8’ Ci prova anche Luppi, di testa, deviando verso la rete un calcio d’angolo. E’ fuori, ma non delude neanche il secondo tempo, iniziato a ritmo molto sostenuto e le squadre entrambe aggressive e determinate. Partita davvero bella…

11’ Nuova occasione per il Verona. E’ Bessa a tirare con forza, in diagonale. Adejo devia in calcio d’angolo. Tra l’altro c’era anche Pazzini ad un passo pronto ad arponare il pallone

13’ Cambio nel VErona, esce Luppi ed entra Valoti

14’ GOL DEL VICENZA La mette dentro Esposito, di testa, forse anche un po’ di spalla… Colpaccio biancorosso al Bentegodi! Vicenza in vantaggio dunque, ribaltando il risultato che all’inzio dava ragione al Verona… Bisogna aggiungere che il gol di Esposito è un po’ viziato da un fallo che aveva probabilmente commesso il biancorosso, su un difensore veronese, un istante prima di segnare

16’ Nuova occasione per i biancorossi con De Luca che riceve un pallone ed ha davanti una prateria ma viene fermato

19’ Cambio nel Vicenza. Entra Siega al posto di Orlando che esce zoppicando

23’ Il Verona tenta il pressing. Del resto è normale, essendo sotto di un gol… La difesa biancorossa comunque si comporta molto bene, sembra un muro invalicabile, con Adejo, Pucino ed Esposito sempre attenti, praticamente su tutti i palloni…

24’ Cambio nel Vicenza: esce Bellomo, entra Rizzo

26’ Giallo anche per Del Luca, per un intervento duro su Ferrari

29’ Gran tiro di Bessa, da molto lontano, improvviso, forte, preciso, dritto all’incrocio dei pali alla sinistra di Vigorito. E’ molto bravo il portiere biancorosso a parare deviando in angolo

30’ Cambio nel Vicenza, Ebagua al posto di De Luca

38’ In questo finale di partita i ritmi si sono abbassato. Anche questo è normale, considerando la stanchezza per una partita giocata invece a ritmi molto alti e con molto agonismo, sicuramente bella. Il Vicenza sembra voler amministrare il risultato, addormentando un po’ il gioco, e sicuramente prendendosela con tutta calma. Il Verona, da parte sua, appare stanco…

40’ salvo poi… che ci sono fiammate che risvegliano tutto. Ad esempio Ebagua che riceve un pallone poco fuori area avversaria e con un pallonetto supera anche il portiere. Si allunga però un po’ troppo la palla e Fossati riesce a recuperare il pallone.

40’ Subito dopo… E’ il Verona a riprovarci rendersi pericoloso in una veloce azione di contropiede

42’ Anche il Vicenza in contropiede si mangia un gol. E’ Giacomelli a non concretizzare, pur trovando da solo di fronte al portiere avversario. Ha tirato alto…

Fase confusa ma combattutissima

44’ Occasione doppia per il Verona. Prima Bessa calcia di forza, da fuori area, all’angolino, e Vigorito para, poi Pazzini tira di di nuovo e Vigorito dice ancora no

44’ GOL DEL VERONA. E’ Bessa portare in parità il risultato con un gran tiro da fuori area che entra a fil di palo, alla sinistra di Vigorito

45’ Situazione rovesciata rispetto a pochi minuti fa. Il Verona, rianimato, cerca ora di vincere…

Cinque minuti di recupero

49’ Ganz non riesce a tenere basso il pallone e da posizione favorevole calcia alto. Verona pericoloso fino alla fine

50’ GOL DEL VERONA Romulo porta a 3 il bottino veronese, con un tiro al volo che supera Vigorito… Beffa atroce per il Vicenza

E’ Finita. E’ stata una partita rocambolesca, soprattutto nel finale, amarissimo per il Vicenza che era in vantaggio e già assaporava la vittoria. Prima il pareggio del Verona, a pochi minuti dalla fine. Poi, qualche minuto dopo la beffa della sconfitta per i biancorossi…

C’è anche molto nervosismo a fine partita, quasi una rissa… e l’arbitro estrae il cartellino rosso, diretto a Pucino e Valoti.

In campo si è vista comunque una partita davvero bella, con un Verona molto forte, che merita la serie A, per la quale sta combattendo, ed un Vicenza, che attraversa invece grosse difficoltà di classifica e che comunque le ha tenuto testa, a dimostrazione del fatto che certamente meriterebbe una posizione in graduatoria più tranquilla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità