Breaking News

Breganze, sono i giorni del Festival del Vino

Breganze – Arriva il momento culminante del maggio breganzese. Breganze si appresta infatti a vivere un weekend all’insegna del buon bere e del buon mangiare, con la 66esima edizione del Festival del Vino, che animerà il centro nei prossimi giorni. Si comincia domani, giovedì 25 maggio, alle 20.30, nella sala ex Comunità Montana, in piazza Mazzini, con una serata sulla storia del Toresàn di Breganze, a cura di Nerio Brian dal titolo “Di spiedi, ricette, cacciatori, chef e …”. Storia e storie per raccontare un territorio e le sue eccellenze, con Nerio Brian contastorie, Giacomo Polga voce recitante, Andrea Bazzoni al mandolino, Maria Cleofe Miotti alla mandola, Ilaria Settimo alla chitarra. Ingresso gratuito.

Da sabato 26 a domenica 28 maggio in piazza Mazzini, torna poi il classico appuntamento con l’enogastronomia locale, che quest’anno si rinnova con un programma ricco di iniziative inedite, grazie alla collaborazione dell’Associazione strada del torcolato e dei vini di Breganze, del Consorzio tutela vini Doc Breganze, dell’Associazione alpini Breganze, della Protezione civile Breganze, dell’Accademia del Toresàn, del Gruppo festeggiamenti Maragnole, del Gruppo ricerca storica Breganze, del Circolo Arci La ciacola, dell’Iis Scotton di Breganze, delle Botteghe di Breganze, del Progetto giovani Breganze, del Gruppo giovani Maragnole, del Gruppo scout, dell’Acr Breganze.

La manifestazione prevede tre giorni di esposizioni, degustazioni e stand, per promuovere le eccellenze del territorio e della cultura enogastronomica locale. Ci saranno i prodotti delle cantine del Consorzio Doc di Breganze e le prelibatezze di diversi espositori provenienti da tutto il territorio. Previste anche una serie di attività parallele. Si comincia venerdì 26, alle 17.30, con l’Istituto di istruzione superiore “A. Scotton” di Breganze che propone un workshop con laboratori aperti di fotografia, stampa su t-shirt, produzione della carta, calcografia, esposizione di gokart, fino alle 24.

Alle 18 apre invece il Borgo del Vino, con gli stand di produttori della Doc Breganze, dove sarà possibile assaporare le eccellenze della produzione vitivinicola locale. Numerosi anche gli stand gastronomici con ampia scelta di piatti tipici, tra i quali non poteva mancare il piatto De.Co. Toresàn. La musica farà da cornice alle tre giornate, con intrattenimento live e animazione serale. Nella piazza e tra le vie centrali sarà possibile acquistare delizie made in Italy e prodotti locali, in una variegata esposizione di bancarelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *