Breaking News

Bassano, ancora polemiche sul Ponte degli Alpini

Bassano del Grappa – E’ sempre più una faccenda travagliata e piena di ostacoli quella del restauro del Ponte degli Alpini, a Bassano del Grappa. Almeno è questa la conclusione che si può trarre ripercorrendo, anche solo a grandi linee, gli avvenimenti che hanno come protagonista il manufatto simbolo della città sul quale si stanno facendo importanti e urgenti lavori di consolidamento.

Oggi pomeriggio infatti, la “vicenda-restauro”, fatta di sospensive, ricorsi al Tar e altri intoppi, che è stata al centro delle cronache più volte nell’ultimo anno, si è arricchita di un nuovo elemento. Il Comune di Bassano ha infatti diramato una comunicazione nella quale rende noto di aver inviato alla ditta incaricata dei lavori, la Nico Vardanega Costruzioni srl, di Possagno, una lettera per contestare alcuni inadempimenti che, secondo l’amministrazione comunale, sarebbero da imputare proprio all’azienda trevigiana.

“A fronte di una lunga serie di inadempienze, che sommate hanno determinato un ritardo grave ed importante – si legge nella nota – , la Direzione dei lavori ha contestato oggi alla ditta Nico Vardanega Costruzioni srl una serie di inadempimenti che la ditta ha accumulato da gennaio ad oggi nell’esecuzione dei lavori di ripristino e consolidamento del Ponte degli Alpini”. La ditta incaricata dei lavori avrà ora a diposizione quindici giorni di tempo per fornire le spiegazioni e le giustificazioni richieste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *