Breaking News
Preziosa prova di Tina Jakovina (22 punti) contro Costa Masnaga. Foto di Matthew Smith
Preziosa prova di Tina Jakovina (22 punti) contro Costa Masnaga. Foto di Matthew Smith

Basket, VelcoFin ok contro Costa Masnaga

Vicenza – Inizia nel migliore dei modi, con una vittoria di carattere, il cammino della VelcoFin Vicenza nella semifinale playoff 2 di basket femminile, serie A2. Al PalaGoldoni, infatti, ieri sera le biancorosse hanno superato, con il punteggio di 70-66, le lombarde, biancorosse pure loro, della B&P Autoricambi Costa Masnaga. Ma non c’è quasi il tempo di festeggiare il successo, perché mercoledì le vicentine calcheranno il PalaMia di via Verdi, fortino delle lecchesi, per la seconda partita della serie.

Tornando al match di ieri, iniziato alle 20.30, dopo il canestro di Nicolodi, 2-0, Vicenza sciorina tre errori, ma le avversarie non ne approfittano. Il pareggio delle padrone di casa, 4-4, arriva in chiusura del terzo minuto e porta la firma di Jakovina. Sarà ancora l’ala slovena a siglare, poco dopo, il +2 biancorosso, 8-6, che diventa +5, 11-5, al metà frazione. Sul 17-10 arriva il time out di coach Gabriele Pirola: al ritorno sul parquet Maiorano e Visconti riducono il loro svantaggio a sole quattro lunghezze, 17-15. Un gap che verrà mantenuto anche alla prima sirena, 21-17.

Nel secondo periodo si rivede sul parquet, dopo lo stop dovuto al recupero dall’intervento chirurgico al mignolo della mano sinistra, Valentina Stoppa, che piazza la tripla del 29-22. Vicenza pigia sull’acceleratore e raggiunge la doppia cifra di vantaggio, 34-24. La difesa delle lombarde sale d’intensità, ma Vicenza è brava a tenerle a distanza. Costa, infatti, riesce a recuperare solo due punti: i metà gara il tabellone recita 36-28 per la VelcoFin.

Nella ripresa Stoppa sigla il +10, 38-28, ma la penetrazione centrale di Baldelli vale il nuovo -8, 38-30. In un amen Pegoraro colleziona tre falli, viene richiamata in panchina da coach Corno e la regia è affidata a Madonna. Visconti, Pian piano Costa assottiglia il suo ritardo, fino ad annullarlo, 46-46. Le ospiti continuano a colpire, con Rulli e Maiorano, e, alla terza sirena, mettono la testa avanti, 46-50.

Le vicentine si trovano ad inseguire le avversarie. Madonna ricuce, 49-50, ma Visconti replica a tono, 49-53. La VelcoFin non gioca senza palla, ma Stoppa prende la linea di fondo e inventa il 55-58 di metà quarto. Due liberi di Madonna valgono il -1, 57-58, che Longoni vanifica dall’arco, 57-61. Nei minuti che restano è Vicenza a prevalere: il parziale di 13-5 confezionato dalle padrone di casa permette loro di chiudere la contesa con il punteggio di 70-66 e di condurre la serie per 1-0.

Vicenza: Diodati ne, Pegoraro 4, Madonna 17, Caldaro 3, Stoppa 9, Jakovina 22, Nicolodi 11, Ferri 4, Zanetti ne, Cappozzo ne. Pieropan

Costa Masnaga: Longoni 10, Meroni, Rulli 11, Tagliabue ne, Del Pero 2, Baldelli 11, Misto’ 1, Visconti 18, Sesnic 2, Tibé, Maiorano 11

Nell’altra gara delle semifinali di playoff 2 Bologna ha battuto Crema con il punteggio di 49-45.  Ecco, invece, i risultati delle semifinali di playoff 1: Sesto San Giovanni – Marghera 68-56 (1-0), Ferrara – Castelnuovo Scrivia 63-48 (1-0).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *