Breaking News

I Grandi formaggi Dop informano gli operatori

Asiago – Una adeguata informazione per un consumo consapevole, è questo il tema di un nuovo ciclo di incontri promossi dal Consorzio di tutela del Formaggio Asiago insieme ai Consorzi di tuteladi  Gorgonzola, Mozzarella di bufala campana, Pecorino sardo e Taleggio. Si tratta di una serie serie di eventi dedicati alla valorizzazione e promozione dei prodotti Dop, il primo dei quali è “Qualità che piace e si vede”, ciclo dedicato alla grande distribuzione organizzata, che rientra in un progetto formativo che passa anche attraverso l’allestimento del banco e le tecniche di presentazione dei formaggi.

Interverranno con i loro suggerimenti due apprezzati esperti del settore alimentare: Leo Bertozzi, fondatore di Origin, rete internazionale delle Indicazioni Geografiche, ex direttore Parmigiano Reggiano ed attuale segretario di Aicig, e Luigi Rubinelli, esperto di retail e di consumi, e direttore responsabile di RetailWatch.it. Si parte a Milano, mercoledì 10 maggio, nel contesto della fiera internazionale Tuttofood, e si prosegue il 24 maggio a Torino, e poi il 7 giugno a Trento. Per gli appuntamenti successivi ci si sposta a sud, con l’evento di mercoledì 28 giugno, a Cagliari, e quello a Caserta, il 13 settembre. Infine, il 27 settembre a Mestre si terrà l’evento conclusivo del ciclo dedicato alla grande distribuzione.

Rivolti ai negozianti e tutti gli operatori del settore alimentare saranno invece gli incontri sul tema “I formaggi in una corretta alimentazione”, un percorso di approfondimento alla scoperta delle uniche qualità e proprietà nutrizionali dei Grandi formaggi Dop. “Mai prima d’ora – spiega una nota del Consorzio Asiago Dop – si era verificato un così marcato interesse da parte dei consumatori e dei media verso i temi che legano alimentazione e salute. I più recenti studi scientifici lo confermano: la salute oggi si costruisce a tavola, mangiando bene e in modo equilibrato. Ma cosa significa mangiare bene?”

“Asiago Dop – continua la nota -, insieme a Gorgonzola, Mozzarella di bufala campana, Pecorino sardo e Taleggio si propone di dare agli operatori alimentari tutti gli strumenti indispensabili per assicurare una corretta informazione nutrizionale al consumatore, attraverso una migliore conoscenza dei formaggi e delle loro preziose proprietà nutritive. Anche qui ci sarà l’intervento tecnico di Leo Bertozzi, mentre relatore d’eccezione sarà Evelina Flachi, specialista in Scienze dell’alimentazione, ricercatrice e presidente della Fondazione italiana per l’educazione alimentare. Gli appuntamenti saranno a Bari, giovedì 5 ottobre, e a Modena il 26 ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *