Breaking News
Vincenzo Torrente
Vincenzo Torrente

C’é Vicenza-Novara. Torrente: “Pronti a tutto”

Vicenza – “La squadra, con la sua prestazione, a Benevento, ha dato una grande risposta. Ed è quello che avevo chiesto: coraggio e personalità, e siamo andati là per giocarcela. E abbiamo preso un punto su un campo difficile. Sono positivo, soprattutto perché in questi sei giorni ho capito di avere a che fare con degli uomini che vogliono lottare e tirarsi fuori da questa situazione”. Così Vincenzo Torrente, da sei giorni, appunto, allenatore del Vicenza, nel consueto pre partita con la stampa in vista di Vicenza-Novara, domani sera al Menti, alle 20.30, commentando il match di venerdì scorso contro il Benevento, finita a reti bianche.

Ma nei pensieri di tutti c’è soprattutto, in generale, il finale di campionato al cardiopalma, che vede i biancorossi lottare per non retrocedere in Lega Pro. La squadra infatti è ancora terz’ultima in classifica, anche se Torrente raccomanda di guardare soprattutto gli aspetti positivi che ha fatto emergere la partita di Benevento. E domani intanto c’è allo stadio Menti questo un nuovo impegno, ravvicinato e decisivo, contro il Novara, nella trentottesima giornata del campionato Serie B. Non sarà in campo De Luca, ammonito contro il Benevento, già tra i diffidati e quindi squalificato. Ci sarà invece Ebagua, sebbene siano tutt’altro che risolti i suoi problemi fisici.

“E’ un generoso – ha sottolineato il tecnico -, stringerà i denti. Ci sono diversi giocatori da valutare come condizioni fisiche: non ci sarà Zaccardo, mentre per quanto riguarda Vita, Esposito, Pucino e Rizzo, vedremo le loro condizioni e decideremo. Ma ci sono degli uomini che vogliono tirarsi fuori da questa situazione. Ed è questo mi conforta: in situazioni del genere non ci sono solo aspetti tattici o tecnici, ma anche caratteriali e mentali da tenere presente. La squadra è viva, adesso bisogna essere concreti”.

“Contro il Novara – ha concluso Torrente – sarà una tappa fondamentale. Non farò rivoluzioni tattiche, in sei giorni è impossibile stravolgere tutto. Vedremo a gara in corso, ma probabilmente partiremo con il 4-3-3 come modulo. Giochiamo contro una squadra fisica e ben organizzata, sarà importante leggere le indicazioni che la partita darà. Siamo pronti a fare di tutto per vincere la gara. Loro arrivano da una brutta sconfitta, in casa, contro il Perugia, e saranno motivati, ma noi saremo più affamati di loro“.

La nostra diretta web a partire dalle 20.30

Questi i convocati del Vicenza per la sfida contro il Novara:

  • Portieri: Amelia, Costa, Vigorito
  • Difensori: Adejo, Bianchi, Bogdan, D’elia, Esposito, Pucino
  • Centrocampisti: Bellomo, Gucher, Rizzo, Signori, Urso
  • Attaccanti: Cernigoi, Cuppone, Ebagua, Giacomelli, Orlando, Siega, Vita, Zivkov

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *