Vicenzavicenzareport

Vicenza, in crescita gli incidenti stradali

Vicenza – È aumentato, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, il numero degli incidenti stradali rilevati in questi primi mesi del 2017 (50 in totale, 30 dei quali con feriti) dall’aliquota radiomobile della Compagnia di carabinieri di Vicenza.

E, dall’esito degli accertamenti svolti, sono state denunciate all’autorità giudiziaria diciassette persone che al momento dell’incidente, da loro provocato, erano al volante con un tasso alcolico nel sangue superiore a 0,8 grammi per litro. In undici occasioni, poi, il tasso si è rivelato essere superiore a 1,5 g/l. In un caso, inoltre, un guidatore è stato pure trovato positivo all’uso di sostanze stupefacenti, consumate poco prima di mettersi alla guida dell’auto.

Rimanendo nell’ambito della guida in stato di ebbrezza, i numeri aumentano se si considerano anche i casi in cui non si sono registrati incidenti. Sempre con riferimento a questi primi mesi dell’anno, in seguito a normali controlli dei carabinieri sono state deferite all’autorità giudiziaria trentadue persone. Per tutte, trovate con un tasso alcolico nel sangue superiore a 0,8 g/l, alla denuncia si aggiunto il ritiro di patente. Tra l’altro in quindici occasioni il tasso di alcol era superiore a 1,5 g/l.

Sono state inoltre multate tredici persone, con una sanzione di cinquemila euro, perché trovate alla guida senza patente. In tre occasioni è scattata anche la denuncia penale all’autorità giudiziaria. Per finire, dall’inizio del 2017 sono state accertate e contestate 370 infrazioni al codice della strada, tra le quali 55 per l’uso del telefono senza auricolare o vivavoce alla guida; 34 perché il veicolo non era stato sottoposto alla revisione; 20 perché il mezzo non era assicurato e 15 per mancato uso delle cinture di sicurezza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button