Vicenza, conferenza No Tav al Bocciodromo

Vicenza – Serata No Tav domani, giovedì 20 aprile, al centro sociale Bocciodromo, a Vicenza. E’ infatti in programma, alle 21, la conferenza dal titolo “Da Lisbona a Kiev passando per Vicenza, l’inganno del Tav”. Interverranno Erasmo Venosi, consulente ed esperto nel campo delle infrastrutture e degli impatti ambientali, alcuni rappresentanti del Coordinamento No Tav Brescia-Verona e, in videointervento, Luca Giunti, dell’Osservatorio No Tav della Valsusa.

“Il corridoio da Lisbona a Kiev – spiegano gli organizzatori della serata informativa –  è ormai una chimera che perde continuamente pezzi e che cade sotto i colpi delle inchieste per mafia che coinvolgono numerose ditte e progettisti. Il Tav, inutile, obsoleto e costoso, serve solo a mantenere un enorme bacino di soldi e di privilegi per le lobby del cemento, e a costituire una forma di finanziamento indiretto per la casta politica”.

“Miliardi di euro – continuano – sottratti a scuola, sanità e alle politiche per la povertà. Nonostante tutto questo, il Partito Democratico e l’amministrazione comunale della città di Vicenza si ostinano a portare avanti un progetto inutile e dannoso. Nella serata di domani, ripercorreremo lo sfacelo del corridoio cinque, passando anche per il Terzo Valico e facendo il punto della situazione del Tav a Vicenza e provincia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *