Thiene, Pasqua di solidarietà con pranzo per 220 invitati

Thiene – Ci saranno più di 220 inviati al pranzo di solidarietà di Pasqua in programma proprio domenica 16 aprile a Thiene e offerto, anche quest’anno, da un benefattore. Nata nel 2003 in occasione del Natale, nel 2013 questa iniziativa conviviale che permettere anche a chi è solo o in difficoltà, di trascorrere un momento di serenità durante le festività si è estesa anche al giorno di Pasqua.

L’organizzazione dell’evento, che sarà ospitato dal padiglione fieristico di via Vanzetti, è affidata al personale comunale dei Servizi alla persona e alla famiglia, in collaborazione con la Croce rossa italiana – comitato locale di Thiene, con le Caritas parrocchiali e con l’associazione Età Serena. Tra gli invitati, i richiedenti asilo presenti in città, che hanno partecipato anche al pranzo di Natale.

A fare gli onori di casa, al padiglione fieristico, ci saranno il sindaco, Giovanni Casarotto, Fra’ Luca Trivellato e l’assessore ai servizi alla persona e alla famiglia, Maurizio Fanton. Una sorpresa chiuderà il pranzo: un uovo di cioccolato al latte, del peso di dieci chili, donato da una importante realtà commerciale del territorio.

“Ringrazio a nome della città Ambrogio Dalla Rovere – ha precisato Casarotto – per la grande sensibilità dimostrata, che ha permesso il concretizzarsi di un momento conviviale di sentita e profonda partecipazione”.

“L’evento – ha aggiunto Fanton – è anche un momento di condivisione e di integrazione al quale l’amministrazione comunale partecipa volentieri, come segno di un’attenzione particolare al sociale e di una vicinanza alle fasce deboli che vuole essere anche personale e ricca di umanità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *