Breaking News

Thiene, paga al bar con soldi falsi. Arrestato

Thiene – Non erano in servizio, ieri sera, ma dopo aver visto, nel bar Le Barric, a Thiene, un uomo conosciuto alle forze dell’ordine per aver effettuato dei pagamenti con banconote false, i due carabinieri della locale stazione hanno pensato di attendere per effettuare un controllo.

L’uomo, Abdellah El Hilali, un cittadino italiano nato in Marocco 46 anni fa e attualmente residente a Torrebelvicino, era seduto ad un tavolo del locale che si trova in centro, a Thiene, nella galleria Garibaldi, e stava bevendo un caffè. Al momento del pagamento, i due militari sono intervenuti per controllare la banconota da 50 euro con la quale l’avventore aveva pagato la consumazione.

Banconota che è risultata essere falsa. Subito, quindi, gli uomini dell’arma hanno intimato all’uomo di fermarsi, ma egli si sarebbe dato alla fuga. Presto bloccato e quindi arrestato in flagranza con l’accusa di spendita di banconote contraffatte, El Hilali ha passato la notte in una delle camere di sicurezza della Compagnia di Thiene, in attesa della celebrazione del giudizio direttissimo, che si è svolto questa mattina e in seguito al quale ha patteggiato dieci mesi di reclusione e 200 euro di multa, con sospensione condizionale della pena.

Per finire, da un controllo più accurato all’interno del bar, i carabinieri hanno trovato altre due banconote, sempre da 50 euro, risultate anch’esse false, delle quali il 46enne avrebbe tentato di sbarazzarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *