Breaking News

Schio, si interviene sulla rete elettrica

Schio – Intervento, domani, sulla rete elettrica di Schio, nel quartiere Santa Croce. I tecnici di E-distribuzione, azienda del Gruppo Enel per la gestione della rete elettrica, effettueranno infatti intervento straordinario di ammodernamento della cabina secondaria che alimenta il quartiere. L’intervento in programma prevede  l’installazione di apparecchiature di telecontrollo e di automazione. Grazie a questo l’impianto sarà così, non solo controllato e gestito a distanza dal centro operativo di E-distribuzione, ma potrà anche effettuare automaticamente alcune manovre in grado di risolvere eventuali disservizi e ripristinare la fornitura ai clienti.

Accanto al rinnovo tecnologico, ci sarà un restyling interno ed esterno della struttura che ospita le apparecchiature elettriche. A completamento dell’intervento è prevista anche l’entrata in servizio di un nuovo trasformatore ad alta efficienza in grado di assicurare una iniezione di energia su una rete che alimenta oltre duemila cittadini. I lavori sono stati pianificati in occasione della sospensione delle attività didattiche per le festività Pasquali in alcuni istituti scolastici della zona.

Le caratteristiche dell’intervento e delle aree non permettono infatti di installare un gruppo elettrogeno sostitutivo ed è stato dunque necessario prevedere una sospensione programmata della fornitura di energia elettrica che è già stata annunciata nei giorni scorsi attraverso l’affissione di manifesti nelle vie interessate.

“Impianti di ultima generazione per assicurare più energia e una migliore qualità del servizio – sottolinea Stefano Leviti, responsabile della Zona di Vicenza di E-distribuzione – costituiscono le tre caratteristiche principali del progetto Santa Croce. Le attuali esigenze di cittadini, imprese e attività commerciali richiedono risposte e impianti efficaci. Grazie a questo investimento avremo a disposizione una rete intelligente ed i miglioramenti saranno significativi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *