Breaking News

Sarcedo, ciclista di 64 anni cade a terra e muore

Sarcedo – Un uomo di 64 anni, Vittorio Carli, di Piazzola sul Brenta, ha perso la vita questa mattina in viale Europa, in località Barcon, nel territorio comunale di Sarcedo, in seguito ad una caduta durante un giro in bicicletta. Il gruppo, composto da nove ciclisti, era partito dalla zona di Carmignano di Brenta, viaggiava in fila indiana, proveniva da Sarcedo e si sarebbe dovuto dirigere nella zona del Summano.

La tragedia si è consumata attorno alle 9. Secondo una prima sommaria ricostruzione, l’uomo in sella alla sua bici da corsa, si trovava in coda al gruppo. Ad un certo punto ha urtato un pezzo di legno presente sulla carreggiata. E sarebbe stato proprio questo frammento di ramo spezzato, infilatosi tra i raggi della ruota anteriore dello sfortunato ciclista, a farlo rovinare a terra.

Con ogni probabilità la caduta avrebbe provocato nell’uomo una frattura della base cranica. Un infermiere fuori servizio, che proprio in quel momento si trovava a passare in zona, si è fermato ed ha tentato di rianimare il 64enne fino all’arrivo dei sanitari del Suem 118, giunti sul posto in pochi minuti dopo la richiesta di intervento. Purtroppo però, ogni tentativo di rianimarlo si è rivelato vano.

Pare infatti che dopo la caduta il ciclista non abbia mai ripreso conoscenza. Sul posto, oltre ai soccorsi, sono giunti anche gli agenti della polizia locale del Consorzio Nordest Vicentino, che si sono occupati dei rilievi tecnici e della regolazione del traffico. Carli, ingegnere idraulico, era dipendente del Comune di Vicenza quale direttore del settore sicurezza e prevenzione. Lascia la moglie, insegnante a Piazzola sul Brenta, ed un figlio di 15 anni.

Ilaria Martini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *