Breaking News

Inseguimento e schianto nella notte a Dueville

Dueville – L’alt della polizia locale ignorato, l’auto che accelera e tenta di dileguarsi, l’inseguimento, lo schianto e un nuovo tentativo di fuga, questa volta a piedi. Non è la trama di un film d’azione, ma quanto accaduto nella tarda serata di sabato, lungo la strada Marosticana, a Dueville. Erano circa le 23.30 ed una pattuglia del consorzio di polizia locale Nordest vicentino era impegnata in una normale attività di controllo del territorio, ma quando gli agenti hanno estratto la paletta per indicare ad un’auto, una Lancia Y, di fermarsi, il guidatore ha invece accelerato.

Immediata la reazione dei poliziotti, che si sono messi alle calcagna dell’utilitaria. Durante l’inseguimento l’automobilista ha commesso diverse infrazioni, come il passaggio con il rosso ai semafori e la guida contromano. Ad un certo punto, però, nel territorio comunale di Povolare, il conducente ha perso il controllo della vettura, che ha finito la sua corsa contro un muretto di recinzione. Nonostante il botto, l’uomo è fuggito a piedi per far perdere le sue tracce.

All’interno dell’auto sono rimasti due passeggeri, tra i quali il proprietario del veicolo, un padovano di 31 anni, il quale non ha però saputo fornire ai militari il nome della persona che stava guidando la sua auto. Per questo motivo è stato lui ad essere sanzionato per le violazioni commesse e dovrà sborsare 1600 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *