Breaking News

Cna Vicenza rinnova vertici di mestieri e territori

Vicenza – Importanti conferme ma anche molti volti nuovi, in particolare donne e giovani. È il ritratto della rinnovata squadra di Cna Vicenza, all’indomani dell’elezione dei rappresentanti per mestieri e territori. Si è infatti conclusa la tornata elettorale che negli ultimi tre mesi ha chiamato le oltre 2700 aziende associate a scegliere i portavoce delle categorie professionali, i presidenti dei gruppi d’interesse e i presidenti delle Aree di sviluppo associativo (Asa) con cui Cna è articolata nel territorio provinciale.

Dei 20 rappresentanti eletti per 17 mestieri e tre gruppi d’interesse sono complessivamente 17 le nuove nomine, mentre i restanti tre sono rinnovi di mandato. Da notare in particolare come, all’interno dei 17, siano ben 10 le figure che hanno scelto di entrare per la prima volta nell’organigramma di Cna Vicenza, mentre negli altri casi si tratta di passaggi di ruolo. Una conferma in più a proposito dell’approccio che ha sempre contraddistinto Cna: promuovere il rinnovamento e la partecipazione. Nel caso dei sei presidenti Asa sono cinque i nuovi eletti contro un solo rinnovo di mandato.

Cresce poi la quota rosa, affermandosi nelle Asa, con quattro donne presidenti su sei, e limando il divario nella rappresentanza dei mestieri (13 portavoce uomini e 4 donne); altre 9 donne sono poi inserite negli organi di presidenza delle varie Asa. Va infine abbassandosi anche l’età media di artigiani e imprenditori in carica. Tra i portavoce di mestiere si contano oggi cinque under 40 su 17, per una media di 51 anni; l’età media dei presidenti Asa è invece di 56 anni.

Due parole infine sulle Asa, che rappresentano la nuova organizzazione territoriale di Cna Vicenza, in sostituzione delle precedenti Sedi territoriali. Le Asa della provincia di Vicenza sono sette: Vicentina, Berica, Ovest Vicentino, Valle Agno, Alto Vicentino, Thiene e Altopiano, Bassano e Molvena. Ciascuna di esse coordina artigiani e imprese iscritti a Cna Vicenza con sede in uno dei Comuni della sua area territoriale, di qualsiasi categoria professionale. Ogni Asa elegge un presidente ogni quattro anni attraverso un voto che coinvolge i soli associati.

Da ricordare infine che il prossimo 13 maggio, a partire dalle 10 all’AC Hotel di Vicenza (Starra Padana Superiore verso Verona, n. 60) si terrà l’assemblea che formalizzerà ufficialmente le investiture degli eletti in pectore, sia per i mestieri che per le Asa. La mattinata del 13 maggio sarà importante anche per l’elezione del presidente provinciale e degli organi di rappresentanza che, per i prossimi quattro anni, coordineranno l’attività generale di Cna Vicenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *