Benevento-Vicenza – Diretta web – 0-0 (Finale)

Benevento – Vicenza impegnato questa sera in una difficile e decisiva trasferta a Benevento. La squadra è affidata da pochi giorni soltanto al nuovo tecnico, Vincenzo Torrente, che ha rilevato il timone da Pierpaolo Bisoli dopo la bruciante sconfitta interna ad opera della Pro Vercelli.

Il nuovo allenatore non ha molto tempo per aggiustare la rotta della navicella biancorossa, che forse non si può dire vada alla deriva ma certamente il quart’ultimo posto che occupa in classifica non fa dormire sonni tranquilli.

Stasera il Vicenza deve vedersela con la quarta in classifica, un Benevento in piena corsa play off che certamente non farà sconti. La squadra veneta comunque ha buone individualità e, almeno sulla carta, non dovrebbe essere nella situazione in cui invece si trova.

Certamente, nel disastroso girone di ritorno del Lane, hanno influito i molti infortuni. Tuttavia è anche una questione di fiducia in sé stessi, di intesa, di giuste alchimie che sono mancate e che devono essere ritrovate al più presto.

Aggiornamento in tempo reale

________________________________________

Le formazioni:

Benevento: Cragno; Venuti, Camporese, Lucioni, Lopez; Buzzegoli, Chibsah; Ciciretti, Falco, Cissè; Ceravolo. A disposizione: Alastra, Pezzi, Melara, Padella, De Falco, Puscas, Eramo, Viola, Matera. Allenatore: Baroni

Vicenza: Vigorito; Pucino, Adejo, Esposito, D’Elia; Bellomo, Gucher, Signori; Vita, Ebagua, Giacomelli. A disposizione: Amelia, Bogdan, Bianchi, Rizzo, Orlando, Urso, Siega, De Luca, Cernigoi. Allenatore: Torrente

________________________________________

Tutto è pronto a Benevento per questa importante partita, secondo anticipo della 37esima giornata del campionato di serie B. L’altro anticipo, per altro, era Novara-Perugia, con il Novara, prossimo avversario dei biancorossi, al Menti, sconfitto sul proprio terreno dagli umbri…

Entrano in campo le squadre… Vicenza in completa tenuta scura

Battuto dal Benevento il calcio d’avvio. Si comincia!

1’ Primo tiro in porta della partita. E’ il Benevento, con Ciciretti, che ci prova da fuori area, ma la palla va piuttosto alta…

3’ La partita comunque è iniziata con il Benevento a dirigere le danze

6’ Benevento ancora in attacco. Non ci sono state ancora occasioni da gol, certo è però che il Vicenza, se vuole evitare il peggio, deve  lasciare da parte ogni timore reverenziale, che sembra invece avere in questi primi minuti della partita

8’ Si fa vedere avanti il Vicenza, con Giacomelli, servito in area da Ebagua. Il suo tro, meglio dire il suo tocco, è centrale e non forte e Cragno para. Comunque è positivo che i biancorossi si spingano avanti

9′ Tra l’altro, Ebagua, prima di servire Giacomelli, nella precedente azione, era probabilmente in fuorigioco, non rilevato dall’arbitro

10’ Bene ancora il Vicenza, in avanti, con una autorevole discesa di Gucher…

11’ Bella azione d’attacco del Vicenza, è Vita che, al centro dell’area avversaria, calcia bene a rete e il portiere deve impegnarsi per deviare in angolo. Il Vicenza si è svegliato, ed il Benevento sembra fragile in difesa

16’ Cartellino giallo per Esposito, che stende un avversario lanciato verso la porta di Vigorito

20’ Ebagua ci prova di testa, cercando di deviare in rete una punizione battuta da Bellomo. La palla va alta.

21’ Partita comunque equilibrata. Il Benevento è partito di gran carriera, ma poi ha rallentato, anche perché i biancorossi hanno cominciato a farsi vedere e a rendersi pericolosi

23’ Ammonito Buzzegoli per un fallo su Ebagua

28’ Rasoterra di Bellomo che va fuori di poco. E’ stata buona comunque l’azione: un rapido contropiede dopo che il Benevento si era reso pericoloso con un cross che aveva attraversato tutta l’area biancorossa

31’ Cambio nel Vicenza, esce Esposito ed entra Bianchi

32’ Benevento pericoloso, con Ceravolo che si libera rapidissimo e tira sfiorando il palo. Comunque, è la prima vera occasione da gol dei campani. Il Vicenza, in fondo, ne ha già avute almeno un paio…

34’ Ebagua sofferente, forse ha preso un colpo, oppure è la pubalgia…

36′ Ancora Ceravolo pericoloso. Il tiro è secco e preciso ma Vigorito è ben piazzato e para, anche se in due tempi

38’ Ancora il Benevenento a minacciare la porta biancorossa. E’ niente di fatto questa volta, ma i campani sono di nuovo saliti in cattedra. E’ una partita che va avanti a fasi alterne, una specie di doccia scozzese…

41’ Tiro di Bianco che va alto sulla traversa. Ha aspettato un po’ troppo…

42’ Occasione per il Benevento. E’ Ceravolo che si presenta a tu per tu con Vigorito, che è molto bravo a respingere il tiro dell’avversario

43’ Cartellino giallo per Ceravolo

44’ Occasione anche per il Vicenza con Giucher, in una mischia un po’ confusa in area.  Poi ci prova anche Giacomelli e il portitere devia in angolo

45′ Biancorossi ancora pericolosi. Vita di testa non riesce (per poco) a servire né a inquadrare la porta…

E finisce il primo tempo… Senza reti ma con varie occasioni da gol da entrambe le parti.

Le squadre rientrano in campo per il secondo tempo. Nessun cambio, squadre con la stessa formazione dei primi 45 minuti

Secondo tempo

2’ Avvio di ripresa abbastanza grintoso da ambo le parti

3’ Ammonito Lopez per una entrata in gioco pericoloso su Signori

6’ Pasticcio in difesa dei campani, che regalano un corner al Vicenza

7’ E… sugli sviluppi del calcio d’angolo il Vicenza ha un’occasione con Ebagua, che di testa non ci arriva di poco

8’ Risposta del Benevento: Camporese devia di testa un corner sulla traversa. Era solo davanti a Vigorito. Insomma, è soprattutto un gol divorato

14’ Gran botta da lontano di Bellomo. Il tiro va fuori, ma non di molto. L’idea era giusta

20’ Cambio nel Vicenza, esce Bellomo ed entra Rizzo… Fase della partita un po’ più lenta rispetto a quelle precedenti

21’ Ottimo suggerimento di Gucher per Giacomelli. L’arbitri fischia il fuorigioco. Buona davvero la prestazione di Gucher questa sera… Ed anche Giacomelli ha fatto un gran lavoro

24’ Insidioso destro di Cissè che si gira rapidisso e tira dalla lunetta. Vigori è ben piazzato e para

25’ Nel Benevento, Eramo rileva Falco

29’ Occasione forse sprecata per il Vicenza. E’ Rizzo ad avere un buon pallone sul sinistro al limite dell’area. Tira con decisione, forte, ma la palla va alta, anche se non di molto…

32’ Cambio nel Vicenza. Entra De Luca al posto di Vita. De Luca purtroppo non è al meglio della condizione… Comunque la squadra adesso ha un assetto più offensivo

35’ Ammonito De Luca. Era tra i diffidati, quindi salterà la partita contro il Novara

36’ Nel Benevento, entra Puscas al posto di Buzzegoli

39’ Grande occasione per il Vicenza: De Luca pesca con un lancio millimetrico Giacomelli, in ottima posizione davanti al portiere avversario. Contastato da un difensore, non sa se tirare o appoggiare ad Ebagua. Ne viene fuoti, di fatto, un passaggio all’estremo difensore campano…

40’ Nuova occasione per i biancorossi. Giacomelli mette al centro e almeno tre attaccanti biancorossi ci provano, ma la palla non entra. Più vicino degli altri c’è andato Rizzo, con il suo tiro respinto da Cragno

43’ Ora è il Benevento ad attaccare. La difesa biancorossa comunque sta facendo il suo dovere

Tre minuti di recupero

E’ finita…

Pareggio dunque tra Benevento e Vicenza, che può considerare la partita di stasera come un punto guadagnato contro un avversario comunque forte…

Un commento

  1. Silvano Veronese

    Credo che la retrocessione sia ormai quasi certa : per evitarla in queste sei partite che rimangono il Lane dovrebbe fare 3 vittorie e tre pareggi cioe’ 12 punti. Mission impossible dato che i biancorossi devono giocare con quattro su sei squadre impegnate nei play off e quindi non disponibili a fare sconti. Secondariamente il Vicenza e’ incapace a segnare : il peggior attacco della B. Squadra troppo lenta e nessun centrocampista capace di fare “assist” vincenti per gli attaccanti. Torrente e’ inutile che perda tempo con gli schemi. Obblighi attaccanti e centrocampisti a tirare in porta da tutte le posizioni e di centrare la porta. Se non riesce a fare due goal se non tre a partita il Vicenza saea’ condannato a soccombere. SEMPRE !!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *